Formula 3: ART GP al via con Smolyar e Vesti

credits: Twitter ART GP

Il team ART Grand Prix ha annunciato quest’oggi due terzi della formazione con cui prenderà parte alla stagione 2021 della Formula 3.
Sono Frederik Vesti ed Aleksandr Smolyar, dunque, i primi due piloti annunciati per la nuova stagione.

Il pilota danese ha anche firmato un contratto con la Mercedes per entrare a far parte dello Junior Team Mercedes, ed è andato via dal team Prema, con il quale ha conquistato il quarto posto assoluto nella scorsa stagione (peraltro da rookie) della F3.
Inoltre ha vinto la prima edizione della Formula Regiona, sempre con la Prema, mentre nel 2017 ha chiuso al secondo posto la Formula 4 danese.
Vesti è il quinto pilota ad entrare nel programma Junior della Mercedes, dopo George Russell, Andrea Kimi Antonelli, Paul Aron ed Alex Powell.

Smolyar ha iniziato a correre nel 2017, anno in cui ha chiuso al terzo posto l’SMP F4 Championship e la Formula 4 spagnola, entrambe dietro Christian Lundgaard e Bent Viscaal.
Nel 2018 ha debuttato nella Formula Renault Eurocup, chiudendo al dodicesimo posto, mentre nel 2019 ha chiuso al terzo posto la sua seconda stagione.
Nel 2020 ha debuttato in Formula 3 proprio con l’ART GP, chiudendo all’undicesimo posto, dove ha anche ottenuto un podio a Monza, dove ha concluso Gara 2 al terzo posto.

Frederik Vesti: “Sto passando ad ART, per evolvermi ulteriormente come pilota e imparare a lavorare in un nuovo ambiente. Sono convinto che questo mi porterà un passo avanti verso il mio obiettivo, che è quello di raggiungere la Formula 1. La collaborazione tra ART, Mercedes e me, è l’inizio di un viaggio incredibilmente emozionante per me. La cosa che trovo più interessante di ART è il loro incredibile successo con i giovani piloti. L’ART è una squadra tosta nel senso più positivo, e si concentra molto sui dati e sul mio sviluppo come pilota. Quello che attendo di più è iniziare il lavoro di squadra e imparare da persone qualificate che confido mi porteranno al limite. Mille grazie a Seb (Sébastien Phillipe, Team Principal di ART GP, ndr) per aver deciso per me come nuovo membro del team e per aver creduto nelle mie capacità di pilota. E molte grazie a Prema per avermi portato dove sono oggi.

Aleksandr Smolyar: “Sono lieto di continuare a lavorare con un team di così alto livello come ART Grand Prix . Ci siamo già conosciuti bene e l’atmosfera nella squadra sarà per me piacevole e familiare. Questa è una delle migliori squadre del campionato, quindi abbiamo la possibilità di ottenere buoni risultati. Il mio obiettivo per questa stagione è vincere, ovviamente. Non ci possono essere altri obiettivi in una squadra del genere. Inoltre, ho già esperienza, quindi significa molto. L’anno scorso ho provato molte cose nuove per me stesso. Ora posso concentrarmi su alcuni momenti più importanti. Vorrei ringraziare SMP Racing ed ART Grand Prix per la loro fiducia e supporto. Cercherò di fare del mio meglio e raggiungere i nostri obiettivi.

Sébastien Phillipe, Team Principal: “Conosciamo Frederik molto bene poiché è stato uno dei nostri più formidabili avversari la scorsa stagione in Formula 3. Gli mancavano un po’ di vittorie per assicurarsi la corona ed eravamo ansiosi di iniziare la nostra collaborazione con lui, a Barcellona durante i test di fine stagione. Si è fuso nello stampo ART Grand Prix ed ha immediatamente soddisfatto le nostre aspettative in termini di feedback tecnico, affidabilità e velocità. Con Frederik, ART Grand Prix proverà a riconquistare il titolo FIA F3.

Alex ha fatto buone cose nella sua stagione inaugurale di F3 che ha sollevato le nostre speranze, ma diversi ritiri nelle prime gare hanno rallentato il suo slancio. Le sue qualità di guida sono solide e ha fatto grandi progressi personali e tecnici. Ha concluso l’anno con una serie di ottimi risultati in un campionato ultra competitivo dove è facile dubitare e perdere punti. Con la sua nuova fiducia e convinzione del suo talento, Alex dovrebbe essere in grado di unirsi alla lotta per il titolo nel 2021.

/ 5
Grazie per aver votato!
Precedente F1: Williams conferma Roy Nissany come collaudatore Successivo ERC: Suzuki Motor Ibérica schiera due Swift R4lly S

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.