Formula E: Vergne conquista la penultima pole stagionale a Berlino

Doppietta Techeetah, con Vergne e Da Costa davanti a tutti. Male de Vries e Frijns, all’attacco Bird e Dennis

La DS Techeetah ha conquistato una splendida prima fila nel primo ePrix di Berlino, sede dell’ultimo appuntamento stagionale che assegnerà per la prima volta il titolo di Campione del Mondo di Formula E.
Al termine di una qualifica molto tirata e combattuta, è stato Jean-Éric Vergne ad avere la meglio sul proprio compagno di squadra António Félix da Costa e su tutti gli altri avversari, dopo essere stato il primo nella fase a gironi ed aver stampato il tempo di 1:06.227 in Superpole.

Qualifiche trionfali, quindi, per il team cinese, che piazza anche da Costa in prima fila a soli 73 millesimi da Vergne, con Lucas Di Grassi che è riuscito a battere la concorrenza delle Venturi di Edoardo Mortara e Norman Nato, sempre molto veloce in qualifica, nonostante sia ancora alla sua prima stagione.

Sébastien Buemi ha chiuso la Superpole in ultima piazza, e più tardi partirà in sesta posizione davanti a Mitch Evans e Jake Dennis. Quest’ultimo avrà grandi possibilità di recupero sui primi, con Nyck de Vries e Robin Frijns che non hanno per nulla brillato, chiudendo rispettivamente al 19° e 23° posto. Anche Sam Bird potrà recuperare qualche punto, dato che partirà dalla dodicesima posizione e potrebbe velocemente rientrare in top 10.

/ 5
Grazie per aver votato!
Precedente Formula E: il team Andretti conferma Jake Dennis anche per il 2022 Successivo WEC: Davide Rigon salterà la 24 Ore di Le Mans

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.