Formula Regional: Belov conquista la vittoria a Valencia in Gara 2

Il pilota di G4 Racing resiste agli attacchi di Colapinto e conquista la seconda vittoria stagionale. Saucy torna sul podio dopo lo zero di Gara 1

È arrivata la seconda vittoria della stagione per Mikhael Belov, che ha dominato Gara 2 a Valencia dalla pole position. Il pilota russo ha agevolmente tenuto a bada Franco Colapinto, rimasto per tutta la corsa vicino al rivale, senza mai però riuscire a farsi vedere alle sue spalle. Il pilota argentino conquista comunque un altro piazzamento sul podio, balzando in sesta posizione nella classifica di campionato, distante solo 7 punti dal quarto posto di Isack Hadjar.

Chi ha da festeggiate. però, è Grégoire Saucy, che con il terzo posto vola a +78 punti di margine nei confronti di Hadrien David, solo sesto al traguardo. Bella prova di Hadjar, quarto. Il pilota francese di origini algerine ha chiuso davanti a David Vidales ed ora ha 13 punti di vantaggio nei confronti di Gabriele Minì, suo rivale nella classifica rookie. Alla vigilia della doppia trasferta tricolore, con gli ultimi due appuntamenti stagionali al Mugello e a Monza, il pilota siciliano della ART Grand Prix ha rotto un digiuno che durava dall’appuntamento di Spa, tornando in zona punti con il decimo posto, dietro a Mari Boya, Zane Maloney e Gabriel Bortoleto.

Maloney aveva concluso al settimo posto, ma dopo la gara è stato costretto dalla Race Direction a cedere una posizione a Boya. Il pilota delle Barbados ha infatti sorpassato Bortoleto oltre i limiti della pista e per questo motivo è stato retrocesso di una casella nell’ordine di arrivo, scivolando dalla settima all’ottava posizione a favore di Boya, e non della vittima Bortoleto, che rimane nono alle sue spalle essendo stato scavalcato anche dal pilota spagnolo nello stesso frangente.

/ 5
Grazie per aver votato!
Precedente TCR Europe: Homola conquista la vittoria a Monza in Gara 2 Successivo BSB: Bridewell si impone con una doppietta nella domenica di Oulton Park. Mackenzie nuovo leader

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.