Formula Regional: Partik Pasma passa ad ART GP

credits: Twitter Patrik Pasma

Il pilota finlandese prenderà il posto di Thomas ten Brinke, dopo l’addio alle corse di quest’ultimo

In seguito all’addio al mondo delle corse di Thomas ten Brinke, il team ART Grand Prix si è trovata con un sedile vuoto per il resto della stagione 2021 della Formula Regional, decidendo quindi di offrire il posto vacante a Patrik Pasma.

Il finlandese di KIC Motorsport non si è lasciato sfuggire l’occasione ed ha colto la palla al balzo, schierandosi con il team primo in classifica al fianco del leader di campionato Grégoire Saucy ed il nostro Gabriele Minì, attualmente secondo tra i rookie.

Patrik Pasma: “Sono davvero felice di annunciare che mi unirò ad ART Grand Prix per il resto di questa stagione. È una grande squadra con molti ottimi record e posso essere orgoglioso di farne parte. Non sarà una passeggiata iniziare la nostra collaborazione a metà stagione, ma amo la sfida. Non vedo l’ora di lavorare con loro e vedere cosa possiamo ottenere insieme.
Non c’è dramma in questo cambio di squadra. Per me si è aperta un’opportunità e ho deciso di coglierla. KIC Motorsport ha svolto un ruolo importante nella mia carriera poiché abbiamo raccolto diverse vittorie ed altri podi durante la nostra collaborazione di un anno. Un grande ringraziamento a tutti i membri del team.

Sébastien Philippe, Team Principal ART GP: “Vorrei ringraziare KIC Motorsport per aver facilitato il trasferimento di Patrik all’ART Grand Prix durante la stagione, e sono sicuro che tra la sua maturità e la nostra esperienza, il suo adattamento sarà rapido ed efficiente. Patrik può avere un grande impatto sul resto della stagione e contiamo su di lui per aiutarci a vincere il campionato a squadre.

Peter Flythström, Team Manager KIC Motorsport: “Poiché Patrik ha avuto l’opportunità di continuare la sua carriera nella squadra che è attualmente in posizione di leader del campionato a squadre, vorremmo ringraziare Pasma per la sua collaborazione. KIC Motorsport non va mai contro la volontà del pilota e quindi gli auguriamo tutto il meglio ed il successo nei prossimi eventi.

/ 5
Grazie per aver votato!
Precedente Formula 4: Svelata a Monaco la seconda generazione Successivo Formula E: Pubblicato il primo calendario provvisorio per il 2022

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.