Italian F4: Han Cenyu nuovamente al via con Van Amersfoort

credits: ACI Sport

Il pilota cinese al via della sua seconda stagione in Formula 4, ancora con Van Amersfoort

Dopo una prima stagione nell’Italian F4 Championship powered by Abarth, conclusa a secco di punti, Han Cenyu sarà nuovamente al via della Formula 4 italiana con il team Van Amersfoort Racing.
La squadra olandese ha ufficializzato anche l’ultimo pilota per la sua campagna italiana, confermando il pilota cinese, anche se già sapevamo di questa riconferma.

Dopo aver corso ad un rispettabile livello internazionale nel mondo del kartin, l’ultima stagione sotto il la bandiera della Rosberg Racing Academy, Cenyu ha debuttato l’anno scorso in Formula 4, in una stagione di apprendimento e preparazione per il 2021, dove avrà sicuramente più ambizioni rispetto al 2020.
Al fine di essere il più preparato possibile, il pilota cinese, soprannominato McQueen, disputerà anche alcuni round nella gemella ADAC Formel 4.

Il pilota cinese, come già detto, affiancherà Oliver BearmanNikita Bedrin, Joshua Dufek e Bence Válint.

Rob Niessink, CEO di Van Amersfoort Racing: “Siamo davvero felici di vedere ancora una volta un pilota ricongiungersi a noi per un altro anno di gare. L’anno scorso McQueen si è iscritto a quello che doveva essere un anno di apprendimento. A quel tempo, era un giovane pilota desideroso con grande ambizione. Nel corso della stagione, i suoi livelli di dedizione sono aumentati ancora di più e lo abbiamo visto trasformarsi in un pilota molto più maturo in un periodo di tempo molto breve. Le sue capacità di apprendimento sono elevate, il che lo rende un piacere lavorare con il nostro equipaggio. Far stare McQueen con noi permette sia a se stesso che al team di mantenere lo slancio che è stato creato l’anno scorso. Inutile dire che tutti sono davvero entusiasti di andare avanti con la stagione!

Han Cenyu: “È rassicurante sapere che continuerò a correre con Van Amersfoort per la prossima stagione. Il mio tempo con la squadra l’anno scorso ha contribuito enormemente alla mia curva di apprendimento e non vedo l’ora di migliorare ulteriormente questa stagione. Il mio livello di fiducia è alto e sono estremamente dedito ad avvicinarmi alla parte alta della classifica. Certo, sarà una sfida, ma con il supporto del team sono certo che faremo passi avanti!

/ 5
Grazie per aver votato!
Precedente F2: Beckmann svetta nella prima giornata di test in Bahrain Successivo F1: la Williams ha annunciato i piloti per i test pre-stagionali

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.