Jolly Racing Team ancora a podio: seconda tra le scuderie al Rallye Elba

La scuderia larcianese si eleva nel confronto riservato alle squadre partecipanti al Rallye Elba, appuntamento di apertura del Campionato Italiano Rally Asfalto svoltosi nel fine settimana sulle strade dell’isola

Foto: Amicorally

Prosegue il trend positivo di Jolly Racing Team. La scuderia larcianese ha conquistato la seconda posizione nel confronto riservato alle squadre partecipanti al Rallye Elba, appuntamento di apertura del Campionato Italiano Rally Asfalto. Un contesto, quello articolato sui chilometri dell’isola, che nel fine settimana ha coinvolto una nutrita schiera di portacolori del sodalizio, elevatosi in condizioni di instabilità meteorologica che hanno condizionato le prove speciali percorse.

A garantire il podio, un lotto di equipaggi che si sono distinti sulle strade isolane. In tredicesima posizione assoluta si è installata la Skoda Fabia Rally2 Evo di Walter Gamba, affiancato da Giacomo De Simoni ed alla prima esperienza sulla vettura dotata di ultime evoluzioni tecniche. Una performance, quella di Gamba, valsa anche la terza piazza nel confronto riservato agli equipaggi elbani. Prima volta al volante della Skoda Fabia Rally2 Evo anche per Emanuele Mannoni, quindicesimo assoluto insieme a David Castiglioni grazie ad una vera e propria progressione in classifica nel corso dei due giorni proposti dalla gara.

Caratterizzato dalla sfortuna il Rallye Elba di Luca Lazzeroni, con Marino Costa a dettare le note. La sua Rover MG ZR 105 è stata appesantita da un problema meccanico accusato sull’ultima prova speciale, particolare che lo ha visto raggiungere la pedana di arrivo in ritardo sulla tabella di marcia e che ha vanificato la leadership di categoria.

Esordio con la tuta di Jolly Racing per Chiara Galli: la pilota umbra si è affidata all’esperta Chiara Lombardi per la seconda esperienza al volante della Peugeot 208 R2. Uno scenario di primo livello, quello affrontato dall’equipaggio “rosa” del sodalizio pistoiese, interprete sulle impegnative prove speciali elbane. Una gara caratterizzata da un avvio conservativo – con una scelta di gomme che non ha assecondato le aspettative legate alle condizioni di fondo – e da una leggera “toccata” sulla terza speciale. La performance espressa al sabato, ultimo giorno di gara, è stata invece condizionata da una foratura, particolare che non ha negato all’equipaggio la soddisfazione di raggiungere la pedana d’arrivo confortato da buone sensazioni in ottica futura.

Soddisfazioni sono arrivate anche dai portacolori del “sedile destro”, i copiloti di Jolly Racing Team: terza piazza assoluta finale per Luca Guglielmetti, impegnato sulla Skoda Fabia Rally2 di Andrea Carella. Seconda esperienza consecutiva su Skoda Fabia Rally2 – portata a termine – per Alessio Pellegrini, ventesimo assoluto e primato di classe RS 1.6 per Sandro Sanesi, su Citroen Saxo. Amaro ritiro nella fase finale di gara per Sabrina Cintolesi, quando si trovava al comando della classe N3, su Renault Clio RS.

Comunicato Stampa

/ 5
Grazie per aver votato!
Precedente BB Competition “di classe” al Rallye Elba Successivo TCR Europe: Sébastien Loeb Racing passa a CUPRA con John Filippi

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.