Ken Block svela la sua arma per la Pikes Peak Hill Climb

Il pilota americano punta alla vittoria

Ken Block prenderà parte alla Pikes Peak Hill Climb 2022. Il pilota americano, Hoonigan, BBi Autosport e Mobil 1, hanno preso il modello del 1966 della Porsche 911 e l’hanno completamente stravolta. La vettura è spinta da un motore biturbo da 4 litri che eroga la bellezza di 1400 CV. Questi cavalli verranno scaricati su tutte e quattro le ruote.

Ken Block: “La Pikes Peak Hill Climb è uno dei grandi motivi per cui sono diventato un pilota di rally. L’elenco dei piloti che hanno corso e vinto questa salita include molti dei miei eroi: Walter Rohrl, Ari Vatanen, Michèle Mouton, Sébastien Loeb e Rod Millen per citarne alcuni. Ho sempre desiderato correre la Pikes Peak ai massimi livelli e competere per una vittoria assoluta. Insieme a BBi Autosport abbiamo creato questa fantastica Porsche. Il obbiettivo è quello di scrivere il mio nome nell’albo d’oro della Pikes Peak.”

Betim Berisha, fondatore di BBi Autosport: “L’Hoonipigasus è un auto da sogno che si avvera. La visione originale dell’auto è venuta da un mio amico di lunga data, Joe Scarbo di Scarbo Performance, quasi un decennio fa. Abbiamo quindi collaborato con i nostri ingegneri e designer più talentuosi, buttato fuori il libro e intrapreso un percorso non convenzionale. Stiamo costruendo la 911 più brutta del mondo”.

/ 5
Grazie per aver votato!
Precedente WEC-IMSA: Lamborghini sposa il progetto LMDh Successivo ETCR: rinviata la gara all'Istanbul Park

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.