Moto2: Altra wild card a Barcellona per Biesiekirski

Il pilota polacco torna a gareggiare in Moto2 con il SAG Racing Team dopo le apparizioni della scorsa stagione

Arriva un’altra chiamata mondiale per Piotr Biesiekirski, attualmente in forze nel Campionato Europeo Moto2 con il SAG Racing Team. Il pilota polacco conosce molto bene il circuito di Barcellona e la squadra di Edu Perales ha deciso di puntare nuovamente su di lui come wild card per il prossimo Gran Premio, che si terrà proprio in Catalogna.

Biesiekirski, che nelle passate esperienze nella categoria non è ancora riuscito ad entrare in zona punti, affiancherà Bo Bendsneyder nel Gran Premio di Catalogna, 9° appuntamento stagionale del Motomondiale 2022. Per lui si tratterà dell’11ª presenza nel Mondiale Moto2, dopo le tre precedenti esperienze della scorsa stagione a Barcellona, Aragón e Portimão e le 7 apparizioni nella stagione 2020.

Due anni fa, infatti, Il polacco si alternò con Dominique Aegerter in sostituzione di Jesko Raffin con il team NTR RW Racing GP, correndo nei GP di Emilia-Romagna, Catalogna, Francia, Aragón, Teruel, Europa e Valencia. Sul tracciato intitolato a Ricardo Tormo, inoltre, avrebbe dovuto correrci anche l’anno scorso con il SAG Racing Team, ma fu sostituito da Dimas Ekky Pratama perché fermato dal covid.

Edu Perales, Team Principal: “Siamo così contenti di avere Piotr al Gran Premio di Catalogna. Come sempre riceverà tutte le nostre risorse ed il nostro supporto in modo da poter mostrare tutto il suo potenziale. Piotr fa parte della squadra ormai da tempo e ci piace averlo nel Motomondiale, gli auguriamo buona fortuna!

Piotr Biesiekirski: “Non vedo l’ora di tornare in azione nel Motomondiale durante il Gran Premio di Catalogna. Il circuito di Barcellona è uno dei miei preferiti, ma considerando che la maggior parte dei piloti ci ha girato di recente, so che il fine settimana non sarà facile e punterò a fare progressi costanti. Dato che quest’anno le moto del Campionato del Mondo sono molto più simili a quelle che stiamo usando nel Campionato Europeo Moto2, il Gran Premio sarà anche una grande opportunità per me per ottenere un po’ di tempo in più in pista e riscaldarmi prima delle gare del fine settimana successivo. Le tribune di Barcellona erano davvero strapiene durante il recente Gran Premio di Formula 1 e so che sarà molto simile quando arriveremo lì il prossimo fine settimana. È sempre molto emozionante correre con un’atmosfera così straordinaria, soprattutto perché ci saranno sicuramente molti fan polacchi anche a bordo pista.

/ 5
Grazie per aver votato!
Precedente F1: Sergio Pérez rinnova con Red Bull per altri due anni Successivo ERC: MRF Tyres annuncia gli arrivi di Javier Pardo e di Mārtiņš Sesks

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.