Moto2: Antonelli e Kubo operati di sindrome compartimentale

Il rientro per i due piloti è fissato per Le Mans nel prossimo weekend, ma dovranno saltare i test di Barcellona

Nonostante l’avvio della stagione 2022 del Motomondiale abbia preso il via già da due mesi, l’argomento relativo alla salute dei piloti è sempre sotto i riflettori, ed ecco che già cominciano a sentirsi i primi effetti della guida in moto, con la sempreverde sindrome compartimentale che ogni anno affligge decine di centauri.

Due piloti della Moto2, infatti, sono finiti sotto i ferri in questi giorni per risolvere tale problema problema. Stiamo parlando di Niccolò Antonelli e Keminth Kubo, i quali si sono così sottoposti all’intervento chirurgico per tornare al meglio della forma fisica prima del GP di Le Mans, previsto per il prossimo weekend. Tuttavia i due piloti saranno costretti a saltare i test di questa settimana, in programma a Barcellona, per iniziare la riabilitazione.

/ 5
Grazie per aver votato!
Precedente MotoGP, Maverick Viñales: "Soffriamo nel giro secco" Successivo Benvenuta Lotus Emira GT4

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.