Moto2: Dominio e primo trionfo per Celestino Vietti in Qatar

credits: MotoGP

Il pilota del VR46 Racing Team domina la prima gara dell’anno partendo dalla pole position e rifilando grande distacco agli avversari

Arriva la prima vittoria di Celestino Vietti in Moto2 nel Gran Premio del Qatar, appuntamento inaugurale sul Losail International Circuit. L’italiano, partito dalla pole position, ha dominato dall’inizio alla fine, senza mai avere concreti rivali. Una gara solida e concreta, così come quella di Arón Canet, 2° in solitaria dopo alcuni sorpassi iniziali.

La grande battaglia ha invece riguardato il gradino più basso del podio, regalando un grande colpo di scena. Sam Lowes ha infatti agguantato il 3° posto grazie all’errore finale di Ai Ogura che, 4°, quasi scivola colpendo Augusto Fernández.

Il giapponese riesce paradossalmente a rialzarsi con il contatto ma, come si suol dire, fra i due litiganti il terzo gode. Lowes chiude così 3° davanti a Fernández, un ottimo Tony Arbolino (a cui è mancato un piccolo step per arrivare alla lotta finale concretamente) ed il già citato Ogura.

Questo gruppo di piloti ha lottato per il podio praticamente per tutta la gara, distanziando notevolmente Jorge Navarro, Joe Roberts, Cameron Beaubier e Marcel Schrötter, il quale completa la top 10.

Solo 11° Jake Dixon a causa di una sfortunata partenza in cui, a causa di un contatto con Fermín Aldeguer, si è ritrovato quasi fuori pista. L’incolpevole Pedro Acosta si è ritrovato quasi ultimo a causa di questa circostanza, rimontando però fino al 12° posto, miglior rookie di giornata.

13° in volata Albert Arenas, seguito da Jeremy Alcoba, Romano Fenati ed Aldeguer, anche lui uscito a causa dei contatti iniziali in curva 1. Da segnalare, infine, la caduta di Filip Salač nelle battute iniziali, così come quella di Barry Baltus a fine gara ed il ritiro di Lorenzo Dalla Porta.

credits: MotoGP
/ 5
Grazie per aver votato!
Precedente MXGP: Jorge Prado trionfa a Mantova in Gara 1 Successivo MotoGP: Enea Bastianini completa la tripletta italiana! È vittoria in Qatar

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.