Moto2: Guizzo di Gardner che conquista la pole position nell’ultima gara stagionale

credits: motogp.com

Grande giro dell’australiano, che beffa Marini e Di Giannantonio

È stato un susseguirsi di emozioni negli ultimi minuti delle qualifiche della Moto2 del Grande Prémio de Portugal a Portimão.
Con tanti piloti ad occupare momentaneamente la prima posizione, è stato Remy Gardner a prevalere alla bandiera a scacchi, beffando gli italiani Luca Marini e Fabio Di Giannantonio.

Q1

C’è stato tanto movimento anche in Q1, con Marco Bezzecchi che si è imposto su Bo Bendsneyder, Jorge Martín e Nicolò Bulega, tutti qualificati per la Q2.
Ha provato in tutti modi a qualificarsi anche Stefano Manzi, che inizialmente occupava le prime posizioni, ma ha dovuto accontentarsi del quinto posto finale davanti a Lorenzo Dalla Porta; i due partiranno dalla diciannovesima e ventesima posizione nella gara di domani.

Q2

Nella seconda sessione si è imposto Gardner su tutti, con il tempo di 1:42.592, davanti ai nostri Marini e Di Giannantonio, che completano la prima fila.
C’è tanta Italia in queste qualifiche, con Enea Bastianini e Nicolò Bulega che partiranno rispettivamente dalla quarta e settima casella in griglia.
Tra i due si è posizionato in quinta posizione un grandissimo Sam Lowes, che ha stampato un giro incredibile considerando anche le condizioni della mano destra infortunata nello scorso weekend.
Gran giro anche per Martín, che ha centrato il sesto tempo, nonostante non abbia disputato la seconda sessione di prove libere nella giornata di ieri.
Sarà dunque una lotta serrata per la vittoria del campionato, con tre dei quattro concorrenti che partiranno nelle prime due file.
Se Marini, Bastianini e Lowes partiranno là davanti, Bezzecchi, invece, partirà solamente dalla dodicesima posizione, non essendo riuscito a compiere il giro perfetto.

Di seguito i risultati delle qualifiche e la griglia di partenza per la gara di domani.

/ 5
Grazie per aver votato!
Precedente MotoGP: Oliveira beffa Morbidelli sul finale e fa sua l'ultima pole position stagionale Successivo Andrea Crugnola e Pietro Elia Ometto sono i nuovi campioni del CIR. Marquito Bulacia vince il Tuscan Rewind e si porta a casa il CIRT

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.