Moto2: Infortunio per Raúl Fernández. Sarà ad Aragón con un infortunio alla mano

credits: Twitter Raúl Fernández

Il pilota spagnolo si è fratturato il quinto metacarpo della mano destra in seguito ad una caduta in bicicletta

Sarà un Gran Premio d’Aragona molto difficile per Raúl Fernández. Il pilota spagnolo, attualmente in corsa per il titolo iridato nel Mondiale Moto2, si è infortunato venerdì scorso durante un allenamento in bicicletta, riportando la frattura del quinto metacarpo della mano destra in seguito ad una caduta.

Il giorno seguente, sabato, Fernández è stato prontamente operato all’Hospital Universitari Dexeus di Barcellona dal dottor Xavier Mir, ormai famoso per collaborare con il paddock del Motomondiale per gli interventi relativi agli infortuni dei piloti.

Dopo una settimana di recupero e riabilitazione il pilota spagnolo proverà a scendere in pista al MotorLand Aragón, ma saranno comunque da valutare le sue condizioni. Non si esclude, quindi, la sua assenza nell’evento aragonese.

Raúl Fernández: “Mi sento abbastanza bene dopo l’operazione. Abbiamo già iniziato il nostro lavoro di riabilitazione e la mia mano sta andando meglio di quanto ci aspettassimo. Sono positivo, anche se dobbiamo migliorare poco a poco. Voglio ringraziare il team del Dr. Xavier Mir dell’Hospital Universitari Dexeus, poiché mi hanno trattato rapidamente, accelerando il processo e sono stati molto professionali. Dopo quello che è successo, non fisserò nessun obiettivo per questo Gran Premio. Voglio affrontare le cose giorno per giorno, vedendo come ci sentiamo, perché la mia mano destra è usata per il gas ed il freno. Aragón è una pista che mi piace molto, visto che lì ho ottenuto il mio primo podio mondiale l’anno scorso. Faremo del nostro meglio per poter correre domenica, se la mia mano lo permetterà.

/ 5
Grazie per aver votato!
Precedente Malcolm Wilson: ''Tanti piloti privati sono interessati alla Ford Puma Rally1'' Successivo WSBK: Separazione immediata tra Rabat e Barni Racing

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.