Moto2: Pasini wild card con Aspar anche a Misano

Dopo l’esperienza con il team Aspar al Mugello, per il pilota italiano ci sarà una seconda occasione nel GP di casa a Misano

Ancora una volta Mattia Pasini lascerà la cabina di commento Sky per presenziare da pilota in un Gran Premio del Motomondiale. Dopo la wild card del Mugello con il team Aspar in Moto2, il pilota di Rimini correrà anche la gara di casa di Misano. Da sempre innamorato del Motomondiale, Pasini ha più volte rifiutato offerte da altri campionati per tornare a correre stabilmente in Moto2, cosa che il team Aspar gli ha concesso nei due appuntamenti in Italia.

L’obiettivo è tornare in pianta stabile nella prossima stagione, e Pasini sta parlando con numerosi team per correre nel Mondiale Moto2 2023, senza tuttavia precludersi una possibilità nelle derivate di serie. Inizialmente aveva accettato l’offerta del Broncos Racing Team per correre la stagione 2022 del CIV Superbike, rompendo quasi subito con la squadra di Luca Conforti per le scarse prestazioni della Ducati Panigale V4 R, scegliendo poi di correre il primo round stagionale di Misano con la Yamaha YZF-R1 del Keope Motor Team in sostituzione dell’infortunato Randy Krummenacher.

Mattia Pasini: “Sono molto felice di competere anche a Misano con il team Aspar dopo l’esperienza del GP d’Italia. Ora sappiamo che possiamo fare bene e ci possiamo divertire. Sono felice di gareggiare nel mio Gran Premio di casa e spero di lavorare e di essere competitivo dall’inizio fino alla gara. Voglio ringraziare Jorge “Aspar” Martínez, Gino Borsoi e tutta la squadra per questa opportunità.

/ 5
Grazie per aver votato!
Precedente TCR Italy: La Peugeot sbarca ad Imola con il Team Clairet Sport Successivo WSBK, Álvaro Bautista: "Preferirei che in Ducati rimanesse Rinaldi"

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.