Moto2: prima vittoria per Raul Fernandez a Portimao!

Credits: Raul Fernandez Facebook

Raul Fernandez vince, da rookie, la sua prima gara in Moto2 a Portimao!
Il pilota spagnolo è stato bravo ad approfittare della caduta di Sam Lowes, già fuori alla prima curva, ma soprattutto a fare bagarre con gli altri piloti più esperti, i quali finiscono col formare un gruppetto che lotta fino alla fine, seppur con un po’ di distanza negli ultimi giri.
La spunta così Fernandez, che prende il largo sul finale. Seconda posizione per Aron Canet, a lungo in lotta per la vittoria, che batte Remy Gardner e Joe Roberts. Quest’ultimo è stato superato proprio nelle ultimissime fasi, con tanto di contatto con Gardner.
A quasi tre secondi di distanza troviamo Augusto Fernandez che precede così il nostro Marco Bezzecchi, in calo negli ultimi giri, e Xavi Vierge.
Completano così la top ten un Hector Garzò in ripresa, seguito da un altrettanto buono Cameron Beaubier e Marcel Schrotter.
Già da questa classifica potete immaginare quanti incidenti ci siano stati. Oltre al già citato Lowes, sono infatti scivolati Jorge Navarro, Ai Ogura, Somkiat Chantra, Yari Montella (che colpisce l’incolpevole Stefano Manzi, impossibilitato ad evitare la moto), Bo Bendsneyder, Jake Dixon e, purtroppo, anche Celestino Vietti che cade insieme a Nicolò Bulega.
Tornando comunque ai piazzamenti, in 11° posizione troviamo Fabio Di Giannantonio, che limita come può i danni in questo week-end difficoltoso, davanti al connazionale Lorenzo Dalla Porta, Albert Arenas, Lorenzo Baldassarri (primi punti stagionali per la MV Agusta) e Marcos Ramirez, che arriva 15° proprio davanti al nostro Tony Arbolino.
Continua la stagione deludente di Thomas Luthi, 17°, davanti però a Hafizh Syahrin e Miquel Pons.

Pierluigi Magro


/ 5
Grazie per aver votato!
Precedente MotoGP: Quartararo domina il GP del Portogallo e si prende la leadership di campionato Successivo F1: Verstappen vince nel caos di Imola davanti ad Hamilton. Norris sul podio

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.