Moto2: Sam Lowes rinnova con Marc VDS

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •   
credits: Twitter Elf Marc VDS Racing Team

Il pilota britannico è stato confermato dal team belga anche per la prossima stagione, dove avrà al suo fianco Tony Arbolino

Continua a muoversi il mercato piloti del Motomondiale, tra rinnovi e nuovi ingaggi. Quest’oggi è stato il turno di Sam Lowes, il quale ha esteso il contratto che lo lega al team Marc VDS per tutto il 2022. La sua squadra rimarrà pressoché invariata, con ancora Gilles Bigot come capotecnico.

Il pilota britannico, in forze al team Marc VDS dal 2020, correrà per la terza stagione nella squadra di Marc van der Straten, dove l’anno scorso ha conquistato il terzo posto assoluto e quest’anno chiuderà in quarta posizione con ogni probabilità. Con il team belga ha ottenuto cinque vittorie (3 consecutive nel 2020 e due consecutive nel 2021). Al suo fianco, come già sappiamo da tempo, avrà Tony Arbolino, che si è aggiunto al team dopo la partenza di Augusto Fernández.

Sam Lowes: “Sono molto felice di confermare questo rinnovo con l’Elf Marc VDS Racing Team. Voglio ringraziare Marc van der Straten per aver creduto in me. Mi ha dato un’opportunità nel 2020 ed ora mi sta dando questa possibilità di rimanere dove amo essere. È stata già una grande avventura insieme e sento di aver migliorato le mie prestazioni facendo parte di questo progetto. C’è un’atmosfera fantastica con la mia squadra, e mi sento ancora come se stessi migliorando continuamente. So che l’Elf Marc VDS Racing Team sta facendo di tutto per rendermi più forte e sono orgoglioso di rimanere in questa grande squadra e sono fiducioso che potremo godere di più successi in futuro. Il mio obiettivo è lottare per il Campionato del Mondo e credo che rimanere con l’Elf Marc VDS Racing Team mi dia le migliori possibilità per raggiungerlo.

Marc van der Straten, Team Manager: “È per me un immenso piacere rinnovare il contratto con Sam e continuare a contare sul talento e la dedizione che ha dimostrato sin dal primo giorno in cui è entrato a far parte del nostro team. Avevamo grandi aspettative su di lui e non ha deluso. È un grande pilota che è sempre disposto a lottare e dare il meglio di sé in qualsiasi circostanza ed i suoi risultati lo confermano. Entrambi vogliamo di più; vogliamo raggiungerlo insieme e sono convinto che lo otterremo.

Precedente Moto3: Wild card a Misano per Elia Bartolini e Matteo Bertelle Successivo MXGP: Antonio Cairoli si ritira

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.