Moto2: Schrötter-Alcoba è la formazione di Intact GP per il 2022

credits: Twitter Intact GP

Il pilota spagnolo debutterà nella classe di mezzo del Motomondiale al fianco del riconfermato Marcel Schrötter

Il team Liqui Moly Intact GP ha annunciato quest’oggi la propria line-up per la stagione 2022 della Moto2. Per il sesto anno consecutivo Marcel Schrötter difenderà i colori della squadra tedesca, ma lo farà con un nuovo compagno di squadra. Dalla Moto3 arriverà infatti Jeremy Alcoba, al debutto nella classe di mezzo dopo due anni ed alcuni podi ottenuti.

Marcel Schrötter: “Sono molto felice di continuare a far parte della famiglia Intact GP e di sapere che gareggeremo insieme nel Campionato del Mondo Moto2 per un altro anno. L’ho sottolineato diverse volte perché non mi sento solo un pilota in una squadra. Non è per i cinque anni in cui abbiamo lavorato insieme, ma più in generale perché siamo tutti una buona coppia. Secondo me, non siamo solo persone che lavorano insieme per caso. A volte, quando le cose non vanno come vorremmo, devi ricordare a te stesso che stiamo gareggiando nel secondo campionato motociclistico più alto del mondo. Sono felice di poter continuare a correre in Moto2 come parte della MotoGP. Penso di poter esserne orgoglioso. I cinque anni sono passati incredibilmente in fretta che è anche un segno che ci stiamo divertendo e che tutto combacia. Ora ho 28 anni, il che mi rende uno dei più anziani del settore. Il fatto che la squadra continui a credere in me e a tenermi stretto è semplicemente fantastico e voglio davvero provare di tutto per raggiungere i nostri obiettivi. Vorrei utilizzare il mio tempo nel team nel miglior modo possibile e spero che possiamo ancora ottenere molti grandi risultati in gara. Abbiamo spesso mostrato cosa possiamo fare, ma è sempre stata una strada difficile con tutte le nuove situazioni, le nuove moto, le nuove gomme e così via. Spero che possiamo costruire sui nostri vecchi successi in modo da poter ottenere molto in questa stagione così come nella prossima.”

Jeremy Alcoba: “Sono incredibilmente felice perché è sempre stato il mio sogno crescere come pilota e alla fine entrare nella categoria successiva. Ogni pilota vuole salire in MotoGP, quindi questo è stato chiaramente il prossimo passo importante dopo la Moto3. Sono molto grato per l’opportunità che Intact GP mi ha dato. Quando ero più giovane tenevo d’occhio questa squadra perché era sempre competitiva. Ho sempre seguito la carriera di Tom Lüthi, che ha anche guidato per questa squadra, quindi sono ancora più entusiasta di farne parte. È una squadra con molta esperienza, che mi aiuterà ad ambientarmi in questa classe. Da due anni faccio parte della famiglia Gresini, abbiamo avuto momenti strazianti e dolorosi e sarò sempre molto legato a loro, ma so che questa è la decisione giusta per la mia crescita personale e il mio sviluppo come pilota. Sono davvero felice di fare questo passo con una grande squadra come Intact GP e non vedo l’ora di iniziare questo nuovo capitolo della mia carriera.

/ 5
Grazie per aver votato!
Precedente Formula Regional: Pioggia di penalità al Red Bull Ring. Colapinto perde la vittoria in Gara 2 a vantaggio di Saucy Successivo Moto2: Salač e Zaccone al debutto con Gresini nel 2022

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.