Moto3: Izan Guevara stravince a Barcellona

credits: MotoGP

L’alfiere della GASGAS si riscatta dopo il 2° posto del Mugello, conquistando il 3° successo in carriera ed accorciando su García

Izan Guevara trionfa alla grande nel Gran Premio di Catalogna della Moto3 a Barcellona. Il pilota spagnolo ne aveva di più nel finale, allungando negli ultimi giri sugli altri e vincendo in solitaria con quasi due secondi di vantaggio sul tracciato del Montmeló, mentre dietro si scatenava la battaglia per il podio.

Dietro l’alfiere della GASGAS troviamo infatti un grandissimo David Muñoz, al primo podio in carriera con una gara disputata d’intelligenza e attesa. Un secondo posto veramente incredibile se si pensa che lo spagnolo del team BOÉ SKX è al debutto in questa stagione, ma è solamente alla sua seconda gara, dopo aver saltato la prima parte di campionato per limiti di età. Completa la top 3 Tatsuki Suzuki, che beffa in volata Sergio García. Il leader di campionato ha mancato il podio per soli 51 millesimi ed ha favorito un leggero accorciare in classifica da parte del compagno di squadra.

È mancato nella bagarre Dennis Foggia, ritiratosi a causa di un problema tecnico. Un grandissimo macigno nella stagione dell’italiano, soprattutto in una pista in cui poteva ambire alla vittoria. Poco più staccati troviamo Deniz Öncü e la prima delle CFMoto, ovvero quella di Carlos Tatay. Questo gruppo si è sgranato a causa di un triplo incidente che ha visto Ryusei Yamanaka colpire David Salvador e coinvolgere, purtroppo, anche Daniel Holgado.

Tornando alla classifica, in 7ª piazza troviamo John McPhee, seguito da Jaume Masiá, Adrián Fernández e Xavi Artigas a completare la top 10. Il migliore degli italiani porta dunque il nome di Riccardo Rossi, 11° ma penalizzato di tre secondi a fine gara per non aver rispettato il Long Lap Penalty. Seguono Joel Kelso, Matteo Bertelle, Scott Ogden e Kaito Toba, nonostante una scivolata per quest’ultimo. Peccato per Stefano Nepa ed Elia Bartolini, appena fuori dalla zona punti. Tra i ritirati segnaliamo anche Mario Suryo Aji, Taiyo Furusato, Joshua Whatley, Andrea Migno e Marcos Uriarte.

credits: MotoGP
credits: MotoGP
/ 5
Grazie per aver votato!
Precedente F4 Italia: Antonelli bissa il successo a Misano in Gara 2 Successivo WRC: Ott Tänak si porta a casa il Rally Italia Sardegna

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.