Moto3: Jaume Masiá vince di misura a Le Mans

credits: MotoGP

Il pilota spagnolo conquista il secondo successo stagionale, proseguendo la striscia di podi consecutivi, arrivati a 4

Non è mancata la battaglia neanche quest’oggi in Moto3, con tanto di pioggia a causare la bandiera rossa dopo appena due giri, anche se poi è scomparsa subito. Ciò significa che i piloti della classe più piccola del Motomondiale hanno dovuto affrontare una doppia partenza nel Gran Premio di Francia al Circuit Bugatti di Le Mans, con grande lavoro dei meccanici per rimettere insieme le moto di alcuni piloti caduti a causa del bagnato.

A trionfare dopo una grande bagarre è, però, Jaume Masiá ai danni di un Ayumu Sasaki scatenatissimo negli ultimi giri. Al giapponese, purtroppo, sfugge la vittoria per poco più di un decimo, precedendo comunque Izan Guevara. Ciò significa che, per l’ennesima gara, Dennis Foggia non ha trovato il podio, finendo 4° dopo aver comandato la quasi totalità della gara. Un grande peccato, visto il passo che aveva e che poteva sicuramente garantirgli punti importanti.

L’italiano è seguito dal compagno di squadra Tatsuki Suzuki e da Carlos Tatay, unica CFMoto arrivata al traguardo vista la caduta di Xavi Artigas mentre lottava per le posizioni che contano. Solo 7° Sergio García, che limita come può i danni in ottica Mondiale non avendo mai avuto il ritmo dei migliori davanti. Lo seguono un ottimo Ryusei Yamanaka, Deniz Öncü ed il nostro Andrea Migno.

Il migliore dei rookie, a sorpresa, porta il nome di Daniel Holgado, 11°. Inizialmente Diogo Moreira sembrava poter dire la sua, ma un Long Lap Penalty e delle difficoltà lo hanno portato al 14° piazzamento, preceduto anche dal rientrante John McPhee e dal nostro Riccardo Rossi. Completa la zona punti Kaito Toba. Questo il piazzamento degli altri italiani: 16° Elia Bartolini, 17° Stefano Nepa, 19° Matteo Bertelle (anche lui ha dovuto scontare un Long Lap Penalty).

credits: MotoGP
credits: MotoGP
/ 5
Grazie per aver votato!
Precedente MotoE: Casadei conquista la vittoria a Le Mans in Gara 1 Successivo FE: Mortara conquista la pole a Berlino anche per Gara 2

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.