Moto3: Luca Lunetta pronto al debutto ad Assen

Il pilota italiano correrà nel team Avintia al posto di Matteo Bertelle, infortunatosi ad un ginocchio nella gara del Sachsenring

Gran Premio della Germania da dimenticare per il nostro Matteo Bertelle, infortunatosi durante la gara a causa di una rovinosa caduta dopo appena quattro giri. Il pilota del team Avintia si è visto carambolare Scott Ogden davanti a sé, con il pilota britannico che è stato vittima di un highside in curva 7 e stava per coinvolgere anche Bertelle, il quale è andato largo per evitarlo, finendo però in ghiaia e carambolando in terra.

Il responso parla di segni di lesione ai legamenti del ginocchio sinistro con ulteriori valutazioni che verranno fatte in Italia, ma che impediranno al pilota padovano di prendere parte al Gran Premio d’Olanda di questo fine settimana. Tuttavia Bertelle avrà tranquillamente modo di riprendersi durante la pausa estiva, che partirà proprio dopo il weekend di Assen per terminare ad inizio agosto con il GP di Gran Bretagna.

Con l’assenza del pilota italiano, il team Avintia è subito corso ai ripari chiamando l’altro italiano Luca Lunetta. 16 anni compiuti lo scorso 27 maggio, il pilota romano vanta numerosi successi nelle piccole categorie, conquistando due titoli in Minimoto nel 2015, aggiungendo un titolo italiano PreMiniGP 50cc nel 2017 ed due titoli in MiniGP 50cc nel 2018, con la vittoria sia nel campionato italiano che europeo. Il 2019 lo vede vincere al debutto nel CIV PreMoto3, per poi intraprendere la carriera in Moto3 a partire dal 2020, dove è stato impegnato nel CIV, nel CEV e nella Red Bull Rookies Cup.

Proprio nella Rookies Cup Lunetta si sta mettendo in mostra a livello internazionale, dove in questa stagione (la sua ultima a causa del regolamento) ha già conquistato due podi, un 2° posto ad Jerez in Gara 2 ed un 3° sabato scorso al Sachsenring in Gara 1. Attualmente 4° in campionato, per il pilota di Trigoria è adesso giunto il momento di fare il proprio debutto nel Mondiale, con la speranza che possa tornare da titolare per il prossimo anno.

/ 5
Grazie per aver votato!
Precedente Suzuka 8 Hours: Lecuona al debutto nell'Endurance con Honda Factory Successivo BSB: Frattura al braccio per Christian Iddon

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.