Moto3: Masiá torna in pole. Suo il miglior tempo ad Austin

Il pilota spagnolo conquista la seconda pole stagionale sfruttando la scia del compagno di squadra per stampare il miglior tempo nelle qualifiche di Austin

Dopo una stagione parecchio deludente, Jaume Masiá è tornato a farsi vedere, seppur solo nelle qualifiche, nel Gran Premio delle Americhe della Moto3. Il pilota spagnolo è stato il più veloce nelle qualifiche di Austin, fortemente aiutato dal compagno di squadra e leader del Mondiale Pedro Acosta, che gli ha dato il traino decisivo nel corso dell’ultimo tentativo della sessione.

Con il tempo di 2:15.986 il pilota di Red Bull KTM Ajo ha chiuso davanti ad un ottimo Dennis Foggia, che durante l’intera sessione ha battagliato per la pole position con Jeremy Alcoba, terso a fine sessione. Apre la seconda fila Izan Guevara, unico rappresentante del team Aspar, dopo che Sergio García è stato dichiarato unfit a causa delle conseguenze che gli ha lasciato la caduta fatta in FP1. Quinto posto per Xavi Artigas, seguito da Tatsuki Suzuki.

Giornata complicata per Andrea Migno, che nonostante gli imprevisti tecnici del mattino e del pomeriggio, si assicura la partenza dall’ottava casella, trovandosi tra Filip SalačDeniz Öncü, fresco di rinnovo con Tech3 per il 2022. Decima casella per John McPhee dopo essere stato promosso dalla Q1. Il pilota inglese precede un trio azzurro composto da Romano Fenati (che come al solito gira sempre da solo), Stefano NepaNiccolò Antonelli.

Inizierà dalla 15° casella la gara di Acosta, alle spalle di Ayumu Sasaki. Per il leader di campionato rimontare sarà imprescindibile per difendere la propria leadership da Foggia. Gli altri promossi dalla Q1, Lorenzo FellonDarryn Binder ed Alberto Surra, completano la classifica della Q2.

credits: MotoGP
/ 5
Grazie per aver votato!
Precedente WSSP: Cluzel trionfa nella prima gara di Portimão Successivo Moto2: Fenati si unisce a Speed Up per il 2022

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.