Moto3: Prima pole in carriera per Alcoba ad Assen

Con un guizzo nel finale, il pilota Gresini beffa Fenati per due decimi

Jeremy Alcoba partirà dalla prima casella in griglia nella gara di Assen della Moto3. Il pilota del team Gresini ha conquistato la sua prima pole position in carriera nel Motomondiale, beffando Romano Fenati per poco più di due decimi, siglando anche il record della pista.

Il pilota del Max Racing Team si era messo al comando ad un minuto dalla fine, fermando il crono in 1:41.406, rientrando poi al box e terminando anticipatamente la propria sessione di qualifica.
Ciò ha permesso ad Alcoba di stabilire il miglior tempo in 1:41.194, sfruttando la scia di alcuni piloti, e mettendosi davanti al pilota italiano.

Un buon Dennis Foggia è riuscito, pur con un errore nel quarto settore, a conquistare la partenza dalla terza posizione, beffando per un solo millesimo Sergio García, che domani aprirà la seconda fila.
Attualmente secondo nel Mondiale, il pilota del team Aspar può approfittare dell’assenza di Pedro Acosta, che a causa di un brutto incidente al termine delle FP3 non ha potuto prendere parte alle qualifiche. Qualora non dovesse prendere parte alla gara, García potrebbe approfittarne ulteriormente per recuperare terreno sul leader di classifica.

Acosta è stato coinvolto in un pauroso incidente al termine delle FP3, venendo investito da Riccardo Rossi, con anche Stefano Nepa coinvolto. I due piloti del team BOÉ Owlride sono anch’essi stati dichiarati unfit per le qualifiche e partiranno nelle ultime posizioni, al contrario di Acosta che è riuscito a qualificarsi per la Q2 grazie ai tempi ottenuti nelle combinate.

A completare la seconda fila troviamo Kaito Toba e Gabriel Rodrigo, che hanno chiuso davanti a Niccolò Antonelli, Darryn Binder e Xavi Artigas, con Jaume Masiá, John McPhee e Tatsuki Suzuki a formare la quarta fila.
Buona la qualifica di Elia Bartolini, che ha chiuso con il sedicesimo tempo davanti ad Andrea Migno e ad Acosta, che qualora fosse presente domani in griglia, partirà in diciottesima posizione.

Da segnalare alcune penalità che dovranno essere scontate in gara. Takuma Matsuyama e Ryusei Yamanaka dovranno scontare un Long Lap Penalty. Il primo ha ostacolato Izan Guevara durante le FP2, mentre su Yamanaka non siamo riusciti a recuperare ulteriori informazioni.
A causa di un battibecco tra i due piloti del Max Racing Team nelle FP1, Fenati ed Adrián Fernández dovranno scontare ben due Long Lap Penalty per guida irresponsabile.

credits: MotoGP
/ 5
Grazie per aver votato!
Precedente EWC: Ritorno nell'Endurance per Kevin Manfredi. Correrà in Portogallo per il Wójcik Racing Team 2 Successivo MotoGP: Prima pole stagionale per Viñales ad Assen

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.