Moto3: Nel circuito del Sachsenring Salač centra la prima pole in carriera nel Motomondiale

Credits: Snipers Team Facebook

Qualifiche particolari quelle disputate al Sachsenring per la Moto3.
Filip Salač è stato il pilota più veloce, fermando il crono in 1:26.913, precedendo di quasi due decimi un grande Dennis Foggia ed un ritrovato Tatsuki Suzuki, particolarmente in palla in questo tracciato.

Staccato di un ulteriore decimo, ma comunque veloce, è stato John McPhee, capace di precedere Kaito Toba (scivolato) e un sorprendente Lorenzo Fellon, alla migliore qualifica in carriera finora.
La terza fila è tutta composta da italiani, con Niccolò Antonelli a precedere Romano Fenati e Stefano Nepa, con quest’ultimo in continuo miglioramento nelle ultime gare. Chiude la top 10 un altro connazionale, ovvero Andrea Migno.

Sfortunato, invece, Pedro Acosta, 13° a causa delle bandiere gialle, le quali lo hanno costretto ad abortire l’ultimo giro quando sembrava in grado di ottenere la partenza dalla prima casella in griglia.
Dietro il leader del campionato troviamo l’immediato inseguitore Sergio García, Xavier Artigas, Yuki Kunii, Jaume Masiá e, forse, Darryn Binder.

Il sudafricano si è reso protagonista di un fatto singolare. Alla fine della Q1 è uscito dai box quando mancava appena un minuto ed è andato a impattare contro il rookie Joel Kelso, finendo anche a terra. La Direzione Gara lo ha punito con una bandiera nera per guida irresponsabile, ma non è detto che le penalità finiranno qui.

Solo il 19° tempo per Gabriel Rodrigo, ancora dolorante dopo l’incidente della mattinata. Infine segnaliamo il 22° posto di Riccardo Rossi ed il penultimo di Elia Bartolini.

credits: MotoGP
/ 5
Grazie per aver votato!
Precedente F3: Smolyar vince all'ultimo giro la prima gara del Paul Ricard Successivo MotoGP: Pole per Johann Zarco con caduta, ma l'Aprilia è in prima fila al Sachsenring

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.