Moto3: Fenati domina il GP di Gran Bretagna in un podio tricolore

credits: maxracingteam.com

Il pilota del Max Racing Team domina il weekend di Silverstone della Moto3, precedendo i connazionali Antonelli e Foggia

Non c’è mai stata veramente storia in Moto3 questo week-end. Romano Fenati ha dominato in ogni sessione dal venerdì, con pole position e vittoria rimanendo in prima posizione fin dalla partenza. Il primo italiano a vincere a Silverstone in Moto3 porta dunque il nome di Fenati, ma c’è da elogiare anche Niccolò Antonelli. Quest’ultimo, nonostante l’infortunio alla mano destra, è sempre rimasto attaccato alla ruota posteriore dell’Husqvarna di Fenati, arrendendosi davvero solo nelle ultime fasi della gara.

Buonissima la prestazione di Dennis Foggia, il quale agguanta il 3° posto all’ultimo giro ai danni di Izan Guevara, miglior rookie di oggi, permettendo così un podio totalmente italiano. La battaglia là davanti sarebbe anche potuta essere a tre, se solo Andrea Migno non avesse avuto la sfortuna di un problema tecnico, venendo costretto al ritiro.

Si è rivisto fra i primi anche Tatsuki Suzuki, alla fine vincitore nella folta battaglia del secondo gruppo che lo ha visto arrivare 5° davanti a Jaume Masiá e Darryn Binder, mentre si è ritrovato più staccato Deniz Öncü con Riccardo Rossi, quest’ultimo nuovamente a punti e protagonista di una buona prestazione, pur lontana dalla sua posizione in qualifica.

Completa la top 10 Carlos Tatay davanti al leader del Mondiale Pedro Acosta, chiamato ad una rimonta difficile. Lo spagnolo limita comunque i danni come può, giungendo 11° e approfittando degli errori di Sergio García, il quale non va a punti. In difficoltà quest’oggi anche John McPhee, appena 12° dopo un lungo nel primo giro, davanti ad Ayumu Sasaki, Filip Salač ed un deludente Gabriel Rodrigo, forse troppo rilassato dopo la notizia del suo approdo in Moto2. Da registrare una sola scivolata, ovvero quella di Kaito Toba.

credits: MotoGP
/ 5
Grazie per aver votato!
Precedente MotoGP: Franco Morbidelli in Yamaha ufficiale da Misano, Andrea Dovizioso in Petronas Successivo WRC: Hyundai Motorsport schiera Craig Breen al Rally di Finlandia

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.