Moto3: Syarifuddin Azman wild card a Sepang

credits: Instagram Sepang International Circuit

Il pilota malese avrà un’altra occasione nel Motomondiale, correndo sul circuito di casa con il team SIC Racing

Dopo la cancellazione del Gran Premio della Malesia del Motomondiale negli ultimi due anni, dovuti alle restrizioni per il contrasto alla pandemia di covid, il Sepang International Circuit è pronto per tornare ad ospitare l’attesissimo evento nel 2022. Negli scorsi giorni si è finalmente svolta la cerimonia di presentazione per questa stagione alla Petronas Philharmonic Hall, che per la classe Moto3 vedrà una novità importante. Il team RNF, nato alla fine dell’anno scorso sulle ceneri del team Petronas SRT (dove SRT stava per “Sepang Racing Team” in MotoGP e “Sprinta Racing Team” nelle classi minori) si presenterà ai nastri di partenza del Gran Premio della Malesia della Moto3 con Syarifuddin Azman.

Per il pilota di casa si tratterà quindi di una vetrina importante nella classe leggera del Motomondiale, la sua quinta in carriera e quarta stagionale. Nel 2021 ha preso parte alla gara di Aragón in quello che è stato un inedito e grande cambio di line-up che ha coinvolto tutte le classi per il team Petronas, che ha schierato per la terza volta Jake Dixon al posto dell’infortunato Franco Morbidelli, promuovendo nuovamente l’inglese dalla Moto2. Al posto di Dixon la squadra di Razlan Razali ha fatto salire Darryn Binder dalla Moto3, schierando al posto del sudafricano il debuttante Azman.

Il malese ha poi preso parte ad altri tre Gran Premi in questa stagione, sostituendo Alberto Surra a Portimão ed Jerez con il team Snipers e correndo come wild card a Barcellona con il team VisionTrack Racing. I punti conquistati da Azman nelle quattro apparizioni sono soltanto 3, frutto del 13° posto dell’anno scorso, ma il pilota malese ha già ampiamente dimostrato il suo talento nel CEV Moto3/FIM JuniorGP, dove corre sotto le insegne del team RNF, denominato SIC Racing Team nel Mondiale Junior, conquistando una vittoria l’anno scorso e tre secondi posti in questa stagione, dov’è attualmente secondo in campionato.

/ 5
Grazie per aver votato!
Precedente Motomondiale: Orari TV del GP dell'Austria Successivo MotoGP: GASGAS sbarca nella classe regina con Tech3. Pol Espargaró torna alla corte di Poncharal

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.