MotoAmerica: Svelato il calendario 2021

credits: Twitter MotoAmerica

10 round. Si corre da aprile a settembre. Ritorno a Brainerd dopo 17 anni

Il calendario provvisorio per il Campionato MotoAmerica Superbike 2021 è stato annunciato ieri e si svolgerà su 10 round a partire dal 16-18 aprile e fino al 17-19 settembre.
La serie HONOS SBK svolgerà anche in una gara al Brainerd International Raceway in Minnesota dal 30 luglio al 1 agosto, per la prima volta dopo 17 anni.

Con l’aggiunta del round di Brainerd al programma, il campionato MotoAmerica 2021 presenta 10 round di gare che inizieranno sul circuito delle Americhe, dal 16 al 18 aprile, con il MotoAmerica che si unirà nuovamente alla MotoGP nel Red Bull Grand Prix of the Americas di Austin, in Texas, un round che è stato cancellato nel 2020 a causa del COVID-19.
La serie MotoAmerica si concluderà dal 17 al 19 settembre al Barber Motorsports Park di Birmingham, Alabama.

Wayne Rainey, Presidente del MotoAmerica: “Tornare a Brainerd riporta bei ricordi. Quell’evento è sempre stato uno dei migliori. È stata una pista fantastica su cui correre con una grande atmosfera e molti fan. La pista è cambiata molto da quando ci ho corso, ma sembra ancora molto divertente. Alcuni dei nostri corridori potrebbero averci corso, ma immagino che la maggior parte non sia mai stata lì, quindi sarà una nuova esperienza per loro, per le squadre e in definitiva per i tifosi. La pista si trova in una bellissima parte del paese e non vediamo l’ora di arrivarci alla fine di luglio.
Prevediamo che la stagione 2021 sarà ancora la nostra più emozionante. La classe HONOS Superbike è davvero aperta e tutti sembra incerto chi verrà incoronato campione alla fine dell’anno. Ci sono almeno cinque o sei piloti con una visione realistica del titolo e non vediamo l’ora di riprendere la serie.

Kristi Copham, proprietario del Brainerd International Raceway: “Siamo estremamente entusiasti di riportare le gare nazionali Superbike al BIR e di collaborare con lo staff del MotoAmerica. È stata la domanda / richiesta numero uno che è stata posta nei miei 14 anni di proprietà. Non vediamo l’ora di iniziare un lungo ed entusiasmante rapporto con MotoAmerica e tutto ciò che porterà in quest’area.

L’accordo Brainerd / MotoAmerica arriva in un momento perfetto per la serie e il circuito, poiché la nuova location prende il posto dell’Indianapolis Motor Speedway. MotoAmerica stava pianificando un ritorno a The Brickyard nel 2021 dopo il suo evento di successo la scorsa stagione, ma IMS si è impegnata in un programma solo per le corse automobilistiche per il 2021.

Doug Boles, Presidente dell’Indianapolis Motor Speedway: “Il MotoAmerica è una serie entusiasmante e adatta ai fan che mette in mostra alcuni dei migliori marchi, moto e piloti del mondo e ci è piaciuto averli all’Indianapolis Motor Speedway nel 2020. Tuttavia, abbiamo finalizzato un programma per il 2021 all’IMS che speriamo ci consentirà di eseguire con successo i nostri principali eventi automobilistici e fornirà flessibilità di data per tali eventi, se necessario. Le moto hanno continuato a correre a IMS da quando abbiamo aperto le nostre porte nel 1909 e ci aspettiamo di accoglierle nuovamente in futuro.

Qui potete leggere il comunicato ufficiale.

/ 5
Grazie per aver votato!
Precedente EAB Racing Team, Ferry Schoenmakers: "Ho deciso di lasciar andare Bendsneyder" Successivo DTM: il Team Rosberg schiererà due vetture nel 2021

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.