MotoE: Finale thrilling a Misano. Aegerter penalizzato e Torres nuovamente campione. Ferrari vince Gara 2

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •   
credits: Twitter Pons Racing

I due pretendenti al titolo vanno al contatto all’ultimo giro, con Aegerter che viene penalizzato. Torres è campione per la seconda volta consecutiva

Cala il sipario sulla stagione 2021 della Coppa del Mondo MotoE. Con un finale emozionante, dopo la seconda delle due gare al Misano World Circuit – Marco Simoncelli è Jordi Torres a conquistare il titolo di campione della categoria elettrica, al secondo successo consecutivo dopo il primo trionfo nel 2020.

Torres è scattato bene al via, ma non è bastato per prendere il comando della corsa, visto che Mattia Casadei ha centrato l’holeshot alla prima curva ed ha creato subito un piccolo gap. Tuttavia Torres ha sorpassato il romagnolo prima di concludere il primo giro, lasciando Dominique Aegerter in terza posizione.

Con la situazione apparentemente sotto controllo per Torres, Aegerter ha aumentato il ritmo nel tentativo di superare Casadei. Compiuto il sorpasso, lo svizzero si è lanciato all’inseguimento del leader di gara, recuperando velocemente tutto il terreno perso. A meno di 5 giri dalla fine i due sono stati coinvolti in un incidente innescato dal tentativo di sorpasso di Aegerter, che colpisce la moto di Torres facendolo finire in terra. Aegerter ha tagliato il traguardo in prima posizione, ma la Race Direction l’ha penalizzato con 38 secondi. Torres ha quindi difeso il titolo che aveva conquistato nel 2020, bissandolo per il 2021.

Eric Granado, il terzo nella lotta per il titolo, non ha avuto alcuna possibilità di entrare in bagarre per la vittoria, terminando col quinto posto. Così come Alessandro Zaccone, che si è infortunato durante Gara 1, dovendo rinunciare all’ultimo appuntamento della stagione e alla possibilità di vincere la coppa dopo aver dominato per gran parte della stagione.

In un finale mozzafiato, quindi, Matteo Ferrari ha tagliato per primo il traguardo davanti a Casadei, con Miquel Pons ad occupare l’ultimo gradino del podio. Kevin Zannoni ha chiuso al quarto posto davanti a Granado, con Hikari Okubo e Fermín Aldeguer in settima ed ottava posizione. A completare la top 10 sono stati Andrea Mantovani e Corentin Perolari, mentre Aegerter e Torres hanno chiuso in dodicesima e tredicesima posizione dietro a María Herrera, con Jasper Iwema e Lukas Tulovic a completare la classifica. Yonny Hernández è l’unico ritirato.

credits: MotoGP
Precedente WSBK: Rinaldi vince a Barcellona in Gara 2. Razgatlıoğlu torna primo nel Mondiale Successivo ELMS: Il team WRT vince a Spa-Francorchamps ed è campione

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.