MotoE: Frattura del bacino per Zaccone. Stagione finita e addio alla Coppa del Mondo

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •   
credits: Pramac Racing

Il pilota del team Pramac è stato investito da Hikari Okubo nel corso del primo giro, riportando un serio infortunio e finendo in ospedale

È finita anticipatamente e nel peggiore dei modi la stagione 2021 di Alessandro Zaccone in MotoE. Il pilota italiano si era presentato a Misano con 7 punti di vantaggio su Eric Granado ed 8 punti su Jordi Torres, e si preparava ad affrontare le due gare del Gran Premio di San Marino e della Riviera di Rimini che gli avrebbero potuto regalare la più grande delle gioie con la vittoria della Coppa del Mondo.

Tuttavia la sfortuna ci si è messa di mezzo ed ha penalizzato il nostro Zaccone dopo appena tre curve, quando è caduto ed è rimasto in traiettoria venendo evitato da quasi tutti i piloti. L’unico a non essere riuscito ad evitarlo è stato il giapponese Hikari Okubo, che l’ha preso in pieno. Il pilota italiano è sempre rimasto cosciente e capace di muoversi da solo, ed è stato dapprima trasportato al centro medico, per poi essere trasferito in ospedale dov’è stata riscontrata la frattura del bacino ed è stato dichiarato unfit per la gara di oggi, conclusiva della stagione 2021 di MotoE.

Precedente Moto3: Ogden e Whatley debutteranno con il neonato VisionTrack Racing Team Successivo BSB: Anche McAMS Yamaha ad Oulton Park con la livrea celebrativa

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.