MotoE: Pons e Zannoni con LCR al posto di Canepa e Simeon

credits: Twitter LCR Team

Entrambi i piloti saranno al debutto nella categoria elettrica. Zannoni finalmente nel Motomondiale

Si è finalmente risolta la questione del team di Lucio Cecchinello in MotoE.
Il team LCR, dopo l’abbandono di Niccolò Canepa e Xavier Simeon, ha ingaggiato i giovani Miquel Pons e Kevin Zannoni.
Entrambi saranno al debutto nella MotoE con la moto elettrica Energica EGO Corsa.

Kevin Zannoni vanta già quattro presenze nel Motomondiale. Nel 2017 prese parte al GP di Misano in qualità di wild card con il team Althea, ritirandosi dopo 19 giri. L’anno seguente un’altra apparizione a Misano con la TM, moto con la quale ha vinto il Campionato Italiano Velocità classe Moto3 sempre nel 2018; in quell’occasione chiuse al ventesimo posto, dopo il diciottesimo tempo in qualifica. Nel 2019 fece due apparizioni, la prima da wild card nel GP d’Italia al Mugello con la TM (gara chiusa con un ritiro), la seconda in Thailandia in sostituzione di Niccolò Antonelli con la Honda del team SIC58, chiusa al diciassettesimo posto.

Miquel Pons, 23 anni, è stato il secondo classificato nell’ESBK Supersport nel 2016, 2017, 2018 e 2019. Ha anche partecipato alla World Supersport e alla Moto2 spagnola.

Lucio Cecchinello: “Innanzitutto, vorrei ringraziare Niccolò Canepa e Xavier Simeon per l’ottimo lavoro svolto nella stagione 2020. È un vero peccato non essere riusciti a trovare una soluzione per continuare la nostra collaborazione sportiva, ma capisco il loro impegno con il Campionato del Mondo Endurance che purtroppo cozza con il Calendario MotoE. Un altro capitolo del team LCR inizia ora con Miquel Pons e Kevin Zannoni. Entrambi sono piloti molto giovani, il che significa che hanno meno esperienza rispetto ad altri concorrenti della MotoE, ma so che i giovani piloti portano molta energia, motivazione e il loro impegno per crescere a volte è anche più alto. Quindi ci aspettiamo una stagione in cui darò loro un po’ di tempo per conoscere la categoria, ma dato che hanno dimostrato di essere molto competitivi nelle categorie in cui hanno gareggiato in passato, credo davvero che possiamo ottenere degli ottimi risultati nella seconda parte della stagione. Ringrazio tutti i nostri sponsor, Energica, IRTA e Dorna per averci dato l’opportunità di portare avanti questo fantastico progetto in questa categoria elettrica in continua crescita.

Precedente Formula 3: che sorpresa! Juan Manuel Correa affronterà la stagione 2021 con il Team ART Grand Prix Successivo Red Bull Rookies Cup: Nuove modifiche al calendario, inizio in Portogallo e tolto il round di Assen

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.