MotoE: Prolungato l’accordo con Michelin

credits: Facebook Michelin Motorsport

Il costruttore francese sarà ancora fornitore unico di pneumatici per la classe elettrica del Motomondiale almeno fino al 2024

Dorna Sports ha quest’oggi stretto un nuovo accordo per la prosecuzione del rapporto con Michelin, che continuerà ad essere il fornitore unico ufficiale di pneumatici nella Coppa del Mondo MotoE almeno fino al 2024, estendendo così un legame di grande successo ed elevata competitività iniziato con la nascita della classe elettrica del Motomondiale.

Michelin è partner della MotoE dal 2019 ed ha avuto un ruolo chiave nella definizione dell’identità del campionato come una categoria di moto veloce ed ultracompetitiva che affianca il Motomondiale con il DNA della competizione che si rispecchia alla perfezione per la continuità dell’azienda francese come fornitore unico di pneumatici per la classe MotoGP, iniziata nel 2016.

L’impegno di Michelin in MotoE va oltre la competizione, dato che l’azienda francese ha raggiunto un livello di sostenibilità sempre maggiore per quanto riguarda i suoi pneumatici in MotoE, tra cui l’utilizzo di materiali riciclati e di origine biologica. I pneumatici anteriori sono composti per il 33% da risorse sostenibili ed i posteriori per un 40%, tra cui bucce di limone e arancia, resina di pino, olio di girasole oltre a pneumatici consumati da auto e camion e rottami di ferro.

Questo perfetto equilibrio tra sostenibilità e prestazioni fa sì che Michelin rappresenti il partner ideale per la Coppa del Mondo. Questo nuovo accordo valido fino al 2024 rafforza ulteriormente il legame tra Dorna e Michelin, mantenendo la presenza della storica Casa francese in MotoGP, MotoE e nel campionato MotoGP eSport del quale è stato anche socio fondatore.

Marc Saurina, Senior Director di Partnership Commerciali di Dorna Sports: “Siamo molto orgogliosi di confermare che Michelin continuerà ad essere il fornitore di pneumatici della MotoE. Dal via della Coppa, l’intensa competizione è stata un biglietto da visita di questa categoria di cui Michelin rappresenta una pietra miliare grazie alle sue eccezionali prestazioni. Il suo impegno in termini di aumento della sostenibilità è vitale per la MotoE e si adatta perfettamente alla Coppa. Le gare rappresentano uno dei migliori laboratori per sviluppare nuove tecnologie e soluzioni e siamo molto orgogliosi del fatto che Michelin sia impegnata in MotoE come il contesto perfetto per sviluppare, provare e valutare ciò che probabilmente si convertirà nella tecnologia di pneumatici del futuro per milioni di veicoli.

María Esperanza Gaspar Aguilón, Michelin Senior Vice President Business Line 2 Wheels Worlwide: “Michelin sta investendo significativamente in tutte le forme del Motorsport che mettono enfasi nella sostenibilità e nelle tecnologie del futuro. Tra queste competizioni c’è anche la Coppa del Mondo MotoE. Da tre anni Michelin dispone di un laboratorio inestimabile per lo sviluppo di pneumatici che contengono un’elevata proporzione di materiali sostenibili di origine biologica, riciclati e rigenerati. Siamo entusiasti di ampliare il nostro impegno in MotoE e della fiducia dei suoi protagonisti nei confronti di Michelin. Per noi la MotoE rappresenta un’opportunità di primo livello per lavorare non soltanto con Dorna Sports ma anche con i team ed i piloti per portare le nostre innovazioni a beneficio di tutti i pneumatici da gara Michelin in futuro.

/ 5
Grazie per aver votato!
Precedente F4 Italia: Marcus Amand al via con US Racing Successivo La FIM usa il pugno duro riguardo la situazione conflittuale in Ucraina

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.