MotoE: Pubblicata la entry list provvisoria

credits: MotoGP

Ufficializzati i 18 nomi che al momento vedremo impegnati nella prossima stagione nella classe elettrica

Nuove conferme arrivano dal paddock della MotoGP relativamente alla griglia di partenza della stagione 2022 della MotoE. Sul sito ufficiale motogp.com è stata infatti pubblicata questa mattina la prima entry list provvisoria che vedrà per il momento la partecipazione di 18 piloti, alcuni già annunciati, alcuni inediti.

Partendo da quelli già annunciati, 4 squadre hanno già definito la propria formazione al completo, con l’ingaggio di due piloti. Il team Gresini, infatti, ha riconfermato per il quarto anno consecutivo Matteo Ferrari, con il chiaro intento di conquistare il secondo alloro nella serie elettrica, affiancandogli il giovane rookie Alessio Finello.

Il team LCR ha salutato Kevin Zannoni, approdato con SIC58 Squadra Corse, per accogliere Eric Granado al fianco del riconfermato Miquel Pons. Il pilota brasiliano è stato uno dei grandi delusi nella stagione 2021, dove si era presentato come il grande favorito dopo i test pre-stagionali, riconfermando la propria velocità con un filotto di 4 pole position consecutive. Purtroppo alcuni errori in gara gli hanno precluso la possibilità di conquistare il titolo.

Line-up rinnovata per il team Tech3, che dopo aver disputato la scorsa stagione con Lukas Tulovic e Corentin Perolari, punterà su Héctor Garzó ed il debuttante Álex Escrig. Il team Pons Racing ha deciso, ovviamente, di puntare nuovamente sul campione in carica Jordi Torres, che avrà l’obiettivo di difendere i due titoli conquistati consecutivamente nel 2020 e nel 2021. Lo spagnolo sarà affiancato da Mattia Casadei, che si è ben distinto nella scorsa stagione con tre podi complessivi ed il 6° posto nella classifica generale.

Dopo la bellissima stagione 2021, che però ha avuto un finale controverso, il team Intact GP punterà nuovamente sul solo Dominique Aegerter, che vuole riconfermarsi ad alti livelli e tentare di conquistare il titolo che gli è sfuggito clamorosamente l’anno scorso. Nel 2022 assisteremo anche al rientro di Bradley Smith, che difenderà i colori del team RNF E-Racing al fianco di un altro pilota di assoluta esperienza come Niccolò Canepa, che ha dovuto saltare la stagione 2021 a causa di troppe concomitanze con il FIM EWC.

Tanta esperienza in pista grazie anche alla presenza di María Herrera, che correrà con il team Aspar al fianco del connazionale Marc Alcoba, mentre Hikari Okubo sarà l’unico pilota del team Ajo. Oltre al debutto di Escrig, esordirà anche Xavi Forés, che correrà con il team Pramac al fianco dell’altro debuttante Kevin Manfredi. L’unico team che non ha ancora annunciato nessun pilota è il team Esponsorama, che lo annuncerà in futuro.

Lineup MotoE 2022Pilota 1Pilota 2
Ajo MotorsportHikari Okubo
Aspar TeamMaría HerreraMarc Alcoba
Esponsorama Racing
Gresini RacingMatteo FerrariAlessio Finello
Intact GPDominique Aegerter
LCR E-TeamMiquel PonsEric Granado
Pons RacingJordi TorresMattia Casadei
Pramac RacingXavi ForésKevin Manfredi
RNF E-RacingBradley SmithNiccolò Canepa
SIC58 Squadra CorseKevin Zannoni
Tech3 RacingHéctor GarzóÁlex Escrig
/ 5
Grazie per aver votato!
Precedente F1: La Mercedes ritira l'appello. La FIA indaga sul finale di Abu Dhabi Successivo I protagonisti del CIR Junior 2022 correranno con la Renault Clio Rally5

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.