MotoGP: Gresini Racing rinnova con Diggia e prende Álex Márquez per il 2023

credits: Twitter Gresini Racing

Il pilota spagnolo passa a Ducati dopo tre difficili stagioni con la Honda. Affiancherà il riconfermato Fabio Di Giannantonio

Arriva finalmente la prima ufficialità per il 2023: il team Gresini ha scelto Álex Márquez per sostituire Enea Bastianini nella prossima stagione della MotoGP, con pilota riminese destinato a correre con una moto Factory a partire dall’anno prossimo. La squadra faentina torna a puntare sulla Spagna, fucina di talenti e con un’enorme tradizione proprio con Gresini Racing: da Sete Gibernau ad Jorge Martín, passando per Toni Elías, Álvaro Bautista, ed anche Emilio Alzamora, ora manager proprio del #73.

Nativo di Cervera, Márquez vanta un curriculum da top rider: Campione del Mondo Moto3 e Moto2 rispettivamente nel 2014 e nel 2019, 40 podi all’attivo di cui 12 vittorie in carriera e già due secondi posti nella classe regina, datati 2020. Per l’esperto 26enne sarà la quarta stagione in MotoGP, la prima in sella ad una Ducati dopo una carriera targata praticamente solo Honda.

Al suo fianco il confermatissimo Fabio Di Giannantonio, attualmente nella sua stagione d’esordio nella massima serie e già assolutamente competitivo. Il numero #49, pilota storico di Gresini Racing, nonostante la giovane età è tra i contender per il titolo di Rookie of the Year in questo 2022. Per lui una pole position all’attivo ed un’ottava posizione come miglior piazzamento.

Nadia Padovani, Team Owner: “Sono molto felice di questo nuovo progetto. Intanto confermiamo il nostro pilota Fabio Di Giannantonio. Quest’anno ha già dato dimostrazione del suo talento, crescendo gara dopo gara, e sono sicura che sarà sempre più competitivo. Al suo fianco cercavamo un pilota un po’ più esperto e credo che Álex Márquez sia la figura perfetta per la nostra squadra. Il suo curriculum parla per lui, pensiamo abbia un gran potenziale e che la Desmosedici possa essere la giusta compagna d’avventura. Benvenuto in famiglia Alex!

Fabio Di Giannantonio: “Sono molto felice di rinnovare con questo team che sento come una famiglia. Bello perché continuiamo questo percorso di crescita ed avremo modo di farlo con la Ducati, ed anche di questo sono molto felice. La continuità è fondamentale in MotoGP per poter lavorare su me stesso. Lavoravamo da un po’ a questo rinnovo e finalmente possiamo dirlo. Ovviamente gli obiettivi salgono di livello: useremo questa seconda parte di stagione per trovare sempre più risultati e poi per il prossimo anno vogliamo guardare davvero avanti.

Álex Márquez: “Sono molto felice di poter annunciare il mio passaggio al team Gresini e molto emozionato per questa nuova avventura: per me era fondamentale cambiare e tornare ad avere quella motivazione che avevo quando sono approdato in questa categoria. La miglior opzione per me era questa squadra che ha fatto la storia di questo campionato. Voglio ringraziare Nadia, Carlo e tutto lo staff della che ha voluto credere in me. Adesso mi rimane metà stagione per dare il massimo, prima di iniziare un 2023 con le motivazioni al massimo.

Lineup MotoGP 2023MotoPilota 1Pilota 2
Monster Energy YamahaYamaha YZR-M1Fabio QuartararoFranco Morbidelli
Repsol HondaHonda RC213VMarc MárquezJoan Mir
Ducati CorseDucati DesmosediciGPFrancesco BagnaiaEnea Bastianini
Aprilia RacingAprilia RS-GPAleix EspargaróMaverick Viñales
KTM Factory RacingKTM RC16Brad BinderJack Miller
Tech3 RacingKTM RC16 (GASGAS)Pol Espargaró
Gresini RacingDucati DesmosediciGPFabio Di GiannantonioÁlex Márquez
RNF Racing TeamAprilia RS-GPMiguel OliveiraRaúl Fernández
Pramac RacingDucati DesmosediciGPJohann ZarcoJorge Martín
LCR TeamHonda RC213VÁlex Rins
VR46 Racing TeamDucati DesmosediciGPMarco Bezzecchi
/ 5
Grazie per aver votato!
Precedente WTCR: Magnus trionfa ad Aragón in Gara 1 Successivo Moto2: Terzo trionfo stagionale per Augusto Fernández ad Assen

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.