MotoGP: Honda starebbe pensando ad un nuovo team per sostituire Suzuki

Sono tante le ipotesi su chi prenderà il posto lasciato vacante da Suzuki. Di recente ha preso piede l’eventualità che Honda possa schierare ben sei piloti dal 2023

La prima ipotesi che si è fatta è stata quella di un team satellite Aprilia, accolta con entusiasmo anche da Massimo Rivola, team manager della squadra di Noale. La partnership sarebbe dovuta essere siglata con il team Leopard, che ha tuttavia smentito tramite il suo capo che tale risvolto sia possibile.

Oggi, però, si intensificano le voci secondo cui sarebbe la Honda a poter sostituire la squadra di Livio Suppo, introducendo un team di stampo prettamente asiatico, guidato da Razlan Razali (che abbiamo visto la passata stagione a capo di Yamaha Petronas). I piloti a cui potrebbero essere affidate le due RS-GP del team RNF sono il giapponese Ai Ogura ed il tailandese Somkiat Chantra, entrambi provenienti dalla Moto2.

Ci teniamo comunque a ribadire che si tratta al momento solamente di rumors ed usare il condizionale in questo caso è d’obbligo, poiché la situazione potrebbe sbloccarsi o, al contrario, essere smontata da un momento all’altro, come già accaduto in passato.

/ 5
Grazie per aver votato!
Precedente WSBK: Orari TV del GP dell’Estoril Successivo F1: Kubica con Alfa Romeo nelle FP1 di Barcellona

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.