MotoGP: Intervento riuscito per Marc Márquez

credits: Twitter Marc Márquez

Per la quarta volta sotto i ferri dopo l’incidente del 2020, lo spagnolo resterà ora negli USA per alcuni giorni, poi tornerà in Europa

L’intervento al braccio destro di Marc Márquez è stato portato a termine e descritto dall’equipe media della Mayo Clinic di Rochester, in Minnesota, come un successo. Per l’otto volte Campione del Mondo si tratta della quarta operazione dopo l’infortunio in cui è incappato nel 2020.

Durate tre ore, le attività in sala operatoria sono state curate dal dottor Joaquin Sánchez Sotelo e dal suo team. Vista l’assenza di complicazioni, per il pilota della Honda inizia ora la fase post-operatoria. Resterà per qualche giorno negli Stati Uniti prima di tornare in Spagna.

Dottor Joaquin Sánchez Sotelo: “Oggi abbiamo operato l’omero destro di Marc Márquez. La procedura è stata completata in circa tre ore. Nonostante la complessità della procedura, il risultato finale è stato del tutto soddisfacente. L’intervento chirurgico consisteva nella rimozione delle due viti della placca posteriore posizionata dal Dr. Samuel Antuña nel dicembre 2020, seguita da un’osteotomia omerale rotazionale. Questa procedura prevede la creazione di un taglio trasversale dell’osso omerale per ruotare l’omero nel suo asse lungo. La rotazione esterna eseguita oggi è stata di circa 30 gradi. L’omero è stato stabilizzato nella nuova posizione utilizzando una placca anteriore con più viti. L’intervento chirurgico è stato completato senza problemi. Vogliamo augurare a Márquez una pronta guarigione ed un positivo ritorno alla sua carriera professionale.

/ 5
Grazie per aver votato!
Precedente Moto2: Kubo assente a Barcellona. Riecco Manzi Successivo Moto3: Wild card tutta al femminile per María Herrera ad Aragón

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.