MotoGP, Lin Jarvis: “Ecco perché la Yamaha ha scelto Crutchlow come collaudatore al posto di Lorenzo”

Il pilota britannico ha già avuto esperienza con Yamaha nel team Tech 3 nel biennio 2011-13 ed è stato scelto come prossimo collaudatore del team di Iwata al posto di Jorge Lorenzo, il cui lavoro in quest’ultimo anno è stato pesantemente compromesso a causa del COVID-19, per la quale non è quindi possibile dare un giudizio concreto. Su questo argomento il team manager si espresso in questo modo: “Ci sono stati solamente due test per Lorenzo con il modello 2019, sfortunatamente tutte le altre attività sono state cancellate. Questo è stato sicuramente un fattore negativo che ci ha influenzato quest’anno perché non abbiamo potuto lavorare sui problemi. Sono ancora convinto che Jorge sarebbe stato un ottimo collaudatore”. Tuttavia la scelta di Yamaha, come ormai ben sappiamo, è stata quella di sostituire il 3 volte campione del mondo MotoGP e di optare per Cal Crutchlow. I motivi di questa scelta sono stati finalmente chiariti: “Jorge non ha corso negli ultimi mesi. La nostra decisione si basa sul fatto che Cal ha un’intera stagione alle spalle”, spiega Lin Jarvis. “Se avessimo preso Jorge, sarebbe stato a quasi un anno e mezzo di distanza da una stagione corsa per intero. Cal è in forma e pronto anche eventualmente per gareggiare. Ha mostrato passione per questo progetto, quindi è la scelta giusta per noi in questo momento”.

Dario Proietto

/ 5
Grazie per aver votato!
Precedente WRC: Hyundai Motorsport confermerà Craig Breen? Successivo F1 | Orari TV del GP di Abu Dhabi

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.