MotoGP: Lorenzo Savadori wild card a Portimão ed Jerez

credits: Twitter Lorenzo Savadori

Il pilota italiano sarà al via con Aprilia ai primi due round europei del Motomondiale, affiancando i titolari Aleix Espargaró e Maverick Viñales

Aprilia al completo per le prime due tappe europee della MotoGP. Nei Gran Premi di Portogallo e Spagna, infatti, Lorenzo Savadori affiancherà i titolari Aleix Espargaró e Maverick Viñales in qualità di wild card sulla RS-GP in versione 2022, scendendo in pista già nella giornata di oggi, con le FP1 che si sono concluse pochi minuti fa.

Il pilota romagnolo, che ha corso per il marchio per quasi un anno fino all’infortunio della scorsa estate in Austria e all’ingaggio di Viñales, tornerà così sulla RS-GP per la prima volta in otto mesi, senza ambizioni personali per queste due gare. Ora è un collaudatore a tempo pieno, quindi il suo compito sarà quello di continuare a valutare le novità sull’Aprilia. Questa è una fase cruciale per la Casa di Noale, visto che uno o due podi in più significherebbero la perdita delle concessioni di cui gode attualmente.

Lorenzo Savadori: “È da un po’ di tempo che non corro in gara e non vedo l’ora che sia venerdì! Abbiamo già fatto qualche test con la nuova moto ma sono curioso di metterla alla prova in mezzo ai piloti ufficiali. Le nostre wild card sono mirate a continuare a sviluppare la RS-GP, così come i test privati, ed è questo l’obiettivo che manterremo a Portimão ed Jerez.

/ 5
Grazie per aver votato!
Precedente WSBK: Haslam arriva in extremis ad Assen con Pedercini Successivo WTCR: 4 Audi per Comtoyou Racing

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.