MotoGP: Marc Márquez comincia a migliorare

credits: Twitter Marc Márquez

La diplopia sembra poter rientrare senza bisogno di un’operazione. Resta in dubbio la presenza ai test

Alla vigilia del nuovo anno, e prima dell’inizio dei test 2022 della MotoGP, arriva una notizia confortante dalla Spagna. Le condizioni della diplopia di Marc Márquez sono in leggero miglioramento e non sembrerebbe essere presa in considerazione un’operazione chirurgica.

Il pilota della Honda era stato vittima di un infortunio a cavallo tra ottobre e novembre, in seguito ad una caduta in un allenamento off-road che gli aveva provocato un trauma cranico ed una diplopia (percezione doppia di un’immagine).

Márquez ha così saltato gli ultimi due round stagionali ed i primi test in ottica 2022 ad Jerez, con una grandissima incognita sui test di Sepang di fine febbraio. Quest’oggi, però, è arrivato un primo bollettino rassicurante che, vista la data, sembra quasi un regalo natalizio per tutti i fan sia dell’8 volte campione del mondo, sia di tutto il Motorsport.

Márquez ha continuato le visite periodiche dal suo oculista di fiducia per valutare l’evoluzione della sua vista negli ultimi due mesi. Durante queste revisioni i progressi compiuti sono stati ritenuti favorevoli e di conseguenza il pilota di Cervera continuerà con un piano di trattamento conservativo per le prossime settimane.

Inoltre si sottoporrà a dei controlli periodici dal Dr. Sánchez Dalmau presso l’Hospital Clínic de Barcelona, per attuare un piano terapeutico conservativo ed evitare di ricorrere ad un’operazione chirurgica. La situazione, infine, non impedisce al pilota di Cervera di proseguire il suo piano di preparazione fisica per prepararsi fisicamente ad una nuova stagione.

Precedente Formula Regional: Dino Beganovic rinnova con Prema Successivo Extreme E: svelato il calendario 2022

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.