MotoGP: Nuova doppietta Ducati nelle qualifiche di Misano. Bagnaia davanti a Miller

credits: Twitter Ducati Corse

Seconda pole consecutiva per Bagnaia, che segna il nuovo record della pista nel GP di San Marino. Miller secondo davanti a Quartararo

Francesco Bagnaia ha demolito tutto e tutti nelle qualifiche del Gran Premio di San Marino e della Riviera di Rimini della MotoGP, firmando anche il record assoluto della pista di Misano in 1:31.065, precedendo il compagno di squadra Jack Miller e Fabio Quartararo, caduto nel finale e fra i pochissimi capaci di tenere testa ai tempi delle Ducati.

L’italiano della Ducati ha nuovamente brillato nelle qualifiche di Misano, dopo aver ottenuto la pole position nella scorsa gara di Aragón, anch’essa condita dal record della pista, sempre davanti a Miller e Quartararo.

In seconda fila troviamo le Ducati Pramac di Johann Zarco ed Jorge Martín, seguiti dal duo Honda composto da Pol Espargaró e Marc Márquez, scivolato a metà sessione e non più ripartito. Stessa sorte è toccata al migliore delle Aprilia, ovvero Aleix Espargaró, anche se c’è da lodare la prestazione del compagno Maverick Viñales, 10° in mezzo alle due Suzuki.

Stavolta è stato Álex Rins più veloce di un Joan Mir in difficoltà, tanto che quest’ultimo lamenta un secondo e tre decimi di distacco. Chiude la quarta fila Enea Bastianini, bravo a superare la Q1 ma con una Ducati che sembrava a tratti difficile da gestire sulla pista italiana.

Il primo a non passare in Q2 è stato Takaaki Nakagami, purtroppo scivolato nel giro finale dove aveva fatto segnare caschi rossi. Il giapponese precede gli italiani Michele Pirro, Luca Marini e Franco Morbidelli. Grande fatica per la KTM, il cui pilota migliore è Brad Binder, 17° con tanto di caduta. Completano la classifica Stefan Bradl, Álex Márquez, Iker Lecuona, Miguel Oliveira, Danilo Petrucci, uno sfortunato Valentino Rossi (caduta anche per lui) ed Andrea Dovizioso.

credits: MotoGP
/ 5
Grazie per aver votato!
Precedente WSSP300: Buis conquista la vittoria di Gara 1 a Barcellona Successivo WSSP: Krummenacher trionfa a Barcellona in Gara 1

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.