MotoGP: Operazione riuscita per Rins. Rientro previsto per il Sachsenring

credits: Suzuki Racing

Risolta la frattura del polso per il pilota della Suzuki. Si ipotizza il rientro in Germania

In seguito all’incidente occorso ieri, Álex Rins è stato operato questa mattina dal dottor Mir per rimediare alla frattura del polso destro.

La caduta ha provocato al pilota della Suzuki la frattura intrarticolare trans-stiloidea del radio distale, e per facilitarne una pronta guarigione, Rins è stato operato con successo all’Hospital Universitari Dexeus di Barcellona.

Dottor Xavier Mir, Direttore dell’Unità di Chirurgia della Mano e Microchirurgia del Dipartimento di Traumatologia e Chirurgia Ortopedica dell’Hospital Universitari Dexeus di Barcellona: “Oggi Álex Rins ha subito una fissazione non invasiva con viti cannulate a compressione. Se non ci saranno complicazioni, penso che potrà iniziare il recupero funzionale lunedì prossimo, e non escludiamo la possibilità che possa gareggiare entro due settimane al Sachsenring.

Álex Rins: “L’operazione è andata bene e sto già pensando alla mia guarigione e tornare al 100% il prima possibile. Tutta questa faccenda mi ha lasciato l’amaro in bocca e mi scuso con la squadra per non aver potuto gareggiare come avremmo voluto questo fine settimana. L’anno scorso qui abbiamo ottenuto un ottimo risultato con entrambe le moto sul podio ed è un peccato non poterlo fare anche quest’anno. Si spera che l’operazione di oggi significhi il minor tempo di recupero possibile, ed è per questo che abbiamo deciso di operarci. Farò del mio meglio per tornare per il Gran Premio di Germania. Grazie a tutti per i messaggi di sostegno.

/ 5
Grazie per aver votato!
Precedente CIRT: Paolo Andreucci e Rudy Briani dominano il Rally Italia Sardegna Successivo WRC: il venerdì del Rally Italia Sardegna si chiude sotto il segno di Ott Tänak. Seguono Dani Sordo e Sébastien Ogier

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.