MotoGP: Rins nuovamente in pista in Germania

credits: Suzuki Racing

Il pilota spagnolo rientra al Sachsenring dopo l’infortunio di Barcellona

In seguito all’infortunio occorso a Barcellona durante un allenamento in bicicletta sul Circuit de Catalunya, il giovedì precedente al weekend di gara, Álex Rins è ora pronto a rimontare in sella in occasione del Gran Premio di Germania al Sachsenring previsto per questo weekend.

Il pilota spagnolo, che è stato operato con successo dal dottor Mir, ha effettuato nuovi controlli questa mattina all’Hospital Universitari Dexeus di Barcellona, e gli sono stati anche rimossi i punti di sutura, pertanto è stato dichiarato idoneo per affrontare la gara del Sachsenring.

Dottor Xavier Mir, Direttore dell’Unità di Chirurgia della Mano e Microchirurgia del Dipartimento di Traumatologia e Chirurgia Ortopedica dell’Hospital Universitari Dexeus di Barcellona: “Dopo aver tolto i punti e aver controllato il polso, riteniamo che la mobilità dell’infortunio sia abbastanza buona e proverà a correre in Germania. Ovviamente potrebbe soffrire un po’ di dolore durante le sedute e potrebbe aver bisogno di un po’ di fisioterapia.

Shinichi Sahara, capo progetto e Team Director: “Siamo lieti di vedere Álex Rins tornare in pista questo fine settimana dopo l’infortunio e l’intervento chirurgico in Catalogna. Sarà difficile per lui tornare a pieno regime, ma ha già iniziato la sua riabilitazione e l’infortunio sta guarendo bene. Questo è un circuito abbastanza fisico per i piloti, nonostante il giro corto, quindi non sarà facile per lui ma sappiamo che è pronto a spingere forte e recuperare da questo brutto momento.”

Álex Rins: “Sono andato dal dottor Mir per alcuni controlli e mi sento abbastanza bene. Ha tolto i punti e l’osso sembra quasi riparato. Ho un po’ di dolore quando muovo il polso, quindi continuerò a lavorare sul mio recupero durante questi giorni. In ogni caso, cercherò di dare il massimo. L’anno scorso non abbiamo corso al Sachsenring, quindi non vedo l’ora di tornare in pista qui in Germania. Sono molto contento di essere tornato con la squadra. Non vedo l’ora di vederli tutti e tornare a correre con la mia GSX-RR.”

/ 5
Grazie per aver votato!
Precedente F1: Ocon rinnova con Alpine fino al 2024 Successivo F1/F3: Orari TV del GP di Francia

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.