MotoGP: vince Oliveira, Ducati campione costruttori

Finisce la stagione 2020 della MotoGP a Portimao nel segno di Miguel Oliveira.
Il pilota portoghese trionfa nella gara di casa, grazie ad una gara impeccabile dal punto di vista del ritmo, davanti fin dalla partenza. Dietro invece c’è stata bagarre nel finale tra Jack Miller e Franco Morbidelli, con l’australiano che stavolta si prende la rivincita e arriva 2°, regalando il titolo costruttori alla Ducati, che mancava dal 2007. Poco male per l’alfiere della Yamaha, che conclude così la stagione con il titolo di vice-campione. In 4° piazza troviamo un ottimo Pol Espargaró che, nonostante alcune sbavature, chiude davanti a Takaaki Nakagami ed ad Andrea Dovizioso, alla sua ultima gara con Ducati. Miglior prestazione stagionale per Stefan Bradl, 7°, davanti ad Aleix Espargaró, anche lui alla sua migliore gara dell’anno. Completano la zona punti Alex Marquez e Johann Zarco. Malissimo le altre Yamaha, con Maverick Viñales 11° davanti al rimontante Valentino Rossi, che saluta con un 12° piazzamento il team ufficiale. Saluta anche Cal Crutchlow, 13° dopo una prima parte di gara nella top 5. Completano la zona punti Fabio Quartararo ed Alex Rins, in enorme difficoltà dopo pochi giri. Solo 16° Danilo Petrucci, che abbandona così la Ducati per andare in KTM.
Sfortunato invece Francesco Bagnaia, colpito in gara e costretto al ritiro per dolori alla spalla, così come Joan Mir, ritiratosi per problema tecnico. Infine, gli unici piloti caduti sono Brad Binder e Lorenzo Savadori.

Pierluigi Magro

/ 5
Grazie per aver votato!
Precedente Moto2: Vittoria di Gardner a Portimão. Bastianini Campione del Mondo Successivo Comunicato Team Gresini Moto3: MISSIONE COMPIUTA. ALCOBA SUL PODIO A PORTIMÃO

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.