Motomondiale: Cambia il format del GP del Giappone

credits: Twitter Mobility Resort Motegi

A causa di difficoltà logistiche legate al GP di Aragona ed alla guerra in Ucraina si è deciso di modificare il programma del venerdì

A soli tre mesi dal Gran Premio del Giappone del Motomondiale arrivano importanti novità sulla regolare disputa del weekend. Al momento non è in discussione l’evento, ma saranno le modalità di svolgimento dello stesso a cambiare. A causa della guerra in Ucraina, che potrebbe causare dei ritardi nei voli, e della vicinanza temporale con il Gran Premio di Aragona, di scena al MotorLand solamente il fine settimana precedente, gli organizzatori del GP del Giappone hanno deciso di apportare delle modifiche all’attuale format del weekend.

Nello specifico è stata modificata solamente la giornata di venerdì, con le FP1 delle tre classi che sono state cancellate, per cui ci saranno solamente sue sessioni di prove libere per decretare i gruppi che si sfideranno nelle qualifiche. Le FP1 della Moto3 cominceranno alle 13:15 locali e saranno seguite dalle FP1 della Moto2 alle ore 14:10, con entrambe le sessioni della classica durata di 40 minuti. La grande novità sta nelle FP1 della MotoGP, che cominceranno alle 15:05 ed avranno una durata di ben 75 minuti.

/ 5
Grazie per aver votato!
Precedente MotoGP: Pol Espargaró salta il resto del GP d'Olanda Successivo Aggressive Team Italia e Pepe Oriola insieme nel TCR Europe

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.