Motomondiale: Il team RNF si presenta nella splendida cornice di Verona

L’RNF Racing Team ha svelato le livree che verranno utilizzate in MotoGP e MotoE, in live streaming al Teatro della Filarmonica di Verona

Non poteva esserci palcoscenico più iconico ed originale del Teatro Filarmonico di Verona, dove il team WithU Yamaha RNF MotoGP Racing ha svelato la nuova livrea della Yamaha YZR-M1 per la stagione 2022 della MotoGP, ma anche quella dedicata alla MotoE, in quanto la squadra ex Petronas SRT sarà impegnata in entrambe le categorie del Motomondiale. Un vero spettacolo, accompagnato da celebri arie d’opera, cantate dalla splendida voce del soprano Francesca Dotto e del tenore Leonardo Cortellazzi.

Un’atmosfera particolare oltre che emozionante ed unica, che ha coinvolto la vasta platea virtuale che ha seguito lo streaming sui canali social della squadra. Dando il benvenuto ufficiale, Matteo Ballarin, Presidente del marchio WithU del Gruppo Europe Energy, ha voluto fortemente tenere questo evento nella sua città, che è la sede dell’azienda, da lui fondata e rappresentata. Un motivo in più per celebrare il ruolo di title sponsor di WithU in questa prestigiosa squadra. Al suo fianco, sul palco del Teatro della Filarmonica di Verona, il fondatore e Team Principal di RNF MotoGP Razlan Razali, il Team Manager Wilco Zeelenberg ed il Team Manager di WithU GRT RNF MotoE Filippo Conti, al fianco dei piloti MotoGP Andrea Dovizioso e Darryn Binder insieme a Niccolò Canepa.

Tra gli altri, il tappeto rosso è stato steso per il talento della classe regina Andrea Dovizioso. L’italiano, tre volte secondo in MotoGP e 15 volte vincitore di una gara nella massima categoria del Motomondiale, entrerà nella sua ventesima stagione completa in tutte le categorie del Campionato del Mondo, dopo essere già passato alla Yamaha in cinque round nel 2021. Nel frattempo Darryn Binder sarà il secondo pilota della storia ad osare il formidabile salto dalla Moto3 alla MotoGP (dopo Jack Miller). Il 23enne talento sudafricano ha festeggiato la sua prima vittoria in assoluto a livello mondiale a Barcellona nel 2020 ed ha collezionato altri cinque podi nel corso della sua affascinante carriera in Moto3.

Anche il team WithU GRT RNF MotoE apre il campo a nuovi lidi con una formazione di due piloti composta da Niccolò Canepa e Bradley Smith. L’italiano si cimenterà nel suo terzo anno nella classe elettrica, dopo una pausa nel 2021. Al debutto e nella seconda stagione della MotoE, l’esperto pilota genovese si è classificato ben all’interno della top 10. Al fianco di Canepa tornerà il celebre numero 38 nel Campionato del Mondo. Smith, che ha alle spalle una lunga e fruttuosa carriera in MotoGP, ha già ottenuto quattro podi nell’anno di apertura della Coppa del Mondo ed è stato vice campione alla fine del 2019.

Razlan Razali, Team Principal: “Questa presentazione in questa splendida cornice di Verona significa molte cose per la squadra; in primo luogo stiamo effettuando un rebranding e con i piloti che abbiamo ingaggiato per quest’anno, Andrea Dovizioso e Darryn Binder, l’obiettivo è diventare competitivi, sorprendere tutti e fare del nostro meglio per raggiungere i nostri obiettivi. In secondo luogo, per la prima volta WithU è title partner di un team MotoGP. WithU è con noi dal 2019 ed apprezziamo il loro continuo impegno, il supporto e la fiducia di Matteo Ballarin in noi in questo nuovo viaggio per i prossimi tre anni. È semplicemente incredibilmente appropriato che questo lancio si tenga nella sua città natale e nella bellissima città di Verona in questo magnifico Teatro della Filarmonica. Per me questa è una nuova esperienza ed anche per la squadra. Apprezziamo molto l’impostazione! Queste per me sono le due cose principali che sono importanti per questa presentazione unica del team, dove abbiamo anche il piacere di annunciare la nostra formazione MotoE con Bradley Smith e Niccolò Canepa e possiamo allo stesso tempo svelare i nostri per la Coppa del Mondo. Per questa stagione 2022 miriamo ad essere almeno tra i migliori team indipendenti. Vogliamo lottare per il titolo di Rookie of the Year con Darryn, anche se sappiamo che è una grande sfida con cinque debuttanti nel 2022 e Darryn è l’unico a saltare dalla Moto3 alla MotoGP. Andrea ha molto da dimostrare, tornando dopo più di sei mesi di anno sabbatico. Vuole assolutamente dimostrare non solo a se stesso, ma a tutti, che ha ancora la motivazione, l’esperienza e la spinta per lottare per il Campionato del Mondo.

Matteo Ballarin, Presidente di WithU: “Sono particolarmente orgoglioso di aver avuto l’opportunità di presentare il WithU Yamaha RNF MotoGP Team a Verona, città dove è nata ed ha sede la nostra azienda, in una cornice unica e prestigiosa come il Teatro della Filarmonica accompagnato dall’emozione della grande musica lirica italiana. A cinque anni dal nostro primo approccio al mondo della MotoGP, oggi siamo più entusiasti e motivati ​​che mai. Questa nuova esperienza come title sponsor rappresenta una pietra miliare per il brand WithU, ma anche un nuovo inizio ed un forte stimolo. Una grande sfida che si concretizza con un’importante ed efficace opportunità per comunicare i nostri valori, la nostra passione, il coraggio e la determinazione che ci contraddistinguono, nonché la continua crescita ed innovazione che ci permettono di affrontare contesti stimolanti, nei mercati così come in pista. Dovizioso e Binder rappresentano l’essenza di questo spirito e sono sicuro che Razlan e tutto il team WithU Yamaha RNF MotoGP sapranno gestire e portare questi due piloti verso gli obiettivi che meritano e a cui tutti puntiamo. Non siamo presenti solo nella classe MotoGP, ma anche in MotoE con la nostra moto ed un team dedicato, con Niccolò Canepa e Bradley Smith come piloti. Siamo davvero entusiasti per questa nuova stagione; da un lato, con WithU puntiamo ad un anno ricco di novità e nuovi servizi per diventare un vero e proprio marketplace di servizi e semplificare ancora di più la vita dei nostri clienti, dall’altro, anche con il nostro team in pista vogliamo essere motivati ​ed innovativi, per affrontare questa stagione e raggiungere tutti gli obiettivi che ci siamo prefissati.

Wilco Zeelenberg, Team Manager MotoGP: “Sono molto entusiasta di iniziare la stagione 2022 con un nuovo capitolo per l’intero gruppo. Abbiamo chiuso quello vecchio, ma chiudere capitoli significa sempre aprirne di nuovi ed iniziare questo nuovo progetto con il team RNF è ovviamente ancora una grande sfida. Gran parte del gruppo è rimasta, alcune persone dello staff, soprattutto dalla parte di Darryn, sono nuove. Abbiamo un nuovo capotecnico, un nuovo ingegnere dei dati e nuovi meccanici. Abbiamo nuovo materiale, una nuova hospitality, nuovi rimorchi, quindi sostituiremo molto, ma allo stesso tempo molto rimarrà. Abbiamo due nuovi piloti, un pilota esperto con Andrea ed un debuttante con Darryn, cosa che abbiamo già fatto in precedenza, ma ogni stagione è una nuova sfida. Eppure, non vediamo l’ora. La moto è molto bella, anche se sappiamo che non è solo questione di vista.

Andrea Dovizioso: “Sono davvero pronto per questa stagione! Mi sto allenando molto in palestra, sulla mia moto da cross. Ho rimosso la placca sulla clavicola all’inizio di dicembre per sentirmi meglio per quest’anno. Tutto procede bene. Sono così felice di iniziare questa stagione completa dopo cinque gare di test l’anno scorso, che è stato molto importante per iniziare presto con la Yamaha, che è diversa da quella che ho usato nelle ultime otto stagioni. Sono convinto che questo mi aiuterà molto ad affrontare meglio i test e le gare del 2022. So di più sulla moto, sugli ingegneri e sul team in generale. I nuovi colori si aggiungono all’incredibile quadro generale e non vedo l’ora di partecipare ai test in Malesia. Negli ultimi due anni non abbiamo potuto correre lì, quindi sono davvero felice di tornare a Sepang.

Darryn Binder: “I colori della mia nuova moto sono semplicemente stupendi! Una volta che vedi il design e come sarà il tutto, ti rende così entusiasta di uscire e guidare con la nuova livrea e poi sai che la stagione 2022 inizierà ufficialmente una volta che il lancio della squadra sarà avvenuto. Non vedo l’ora! Sarà fantastico, sono molto, molto eccitato per la mia prima stagione in MotoGP! Il nostro obiettivo è solo quello di andare passo dopo passo. Ovviamente è un grande salto dalla Moto3 alla MotoGP e voglio solo prenderlo gradualmente e salire più in alto che posso. Non voglio fare niente di troppo folle, ma piuttosto fare un passo alla volta e salire lentamente. Sono davvero entusiasta di far funzionare tutto, ora non vedo l’ora che arrivi il test di Sepang per farlo!

Filippo Conti, Team Manager MotoE: “Non potevamo avere uno scenario migliore per presentare le nostre moto! La presentazione è stata fantastica come le moto e non vediamo l’ora di iniziare un nuovo viaggio in un campionato davvero competitivo ed in crescita. Tutto il nostro equipaggio ne è completamente dipendente e pronto a lottare per risultati ambiziosi, avendo anche due piloti di alto livello con Bradley e Niccolò. Siamo convinti che la partnership tra WithU, RNF e noi farà emergere molte cose buone durante la stagione, poiché abbiamo già condiviso bei momenti. Aspettiamo con impazienza di vedere queste bellissime moto in pista per i primi test e per la prima gara della stagione!

Niccolò Canepa: “Sono super entusiasta di tornare in MotoE dopo aver saltato la scorsa stagione, e sono ancora più entusiasta di correre nel team WithU GRT RNF MotoE! La MotoE è un campionato che sta crescendo e sono orgoglioso di farne parte. La livrea della moto è davvero speciale e non vedo l’ora di guidare presto questa bellezza!

Bradley Smith: “Sono entusiasta di tornare in MotoE ed entusiasta di tornare nel paddock della MotoGP dopo un anno di pausa. È bello tornare con la stessa squadra, anche se con una struttura leggermente diversa, per la quale ho corso, ottenendo ottimi risultati nel 2019. Ovviamente vorrei fare un ulteriore step quest’anno dopo aver ottenuto la medaglia d’argento. Ho seguito il campionato da vicino negli ultimi due anni. Come sempre, il campionato resta molto competitivo. Sono entusiasta del nuovo format di questa stagione, del fatto che le qualifiche siano un po’ più normali e ci siano 14 gare, il che ci dà un campionato più lungo e più opportunità. Ci sono un sacco di piste diverse su cui sono entusiasta di correre; per esempio il Mugello ed anche la Finlandia.

Immagini: Twitter RNF Racing Team
https://twitter.com/rnfracingteam/status/1485650905236402178
https://twitter.com/rnfracingteam/status/1485654366921322497

/ 5
Grazie per aver votato!
Precedente WSBK : Christophe Ponsson rinnova con Gil Motor Sport Successivo WRC: Lorenzo Bertelli al via del Rally di Svezia con la quarta Ford Puma Rally1

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.