Motomondiale: Orari TV del GP delle Americhe

credits: Twitter NASCAR at COTA

Riprende l’azione in pista sul tracciato di Austin. Lotta al vertice tra Quartararo e Bagnaia con l’incognita Márquez. Dirette Sky e DAZN, differite su TV8

A due settimane dal Gran Premio di San Marino e della Riviera di Rimini, il Motomondiale riparte dagli Stati Uniti in quello che sarà il quartultimo appuntamento stagionale ed il terzo extraeuropeo del 2021. Se a causa della pandemia è stato praticamente impossibile organizzare una gara al di fuori dell’Europa, il Circuit of the America è stato di fatto l’unico tracciato (oltre a quello di Losail, comunque molto vicino al nostro continente) a sobbarcarsi l’onere di una trasferta impegnativa.


Con 48 punti di vantaggio su Francesco Bagnaia, il leader della classifica di MotoGP, Fabio Quartararo, si presenterà ad Austin abbastanza tranquillo, nonostante gli manchi la vittoria da oltre un mese. Il francese della Yamaha, dopo la vittoria di Silverstone, ha collezionato un 8° ed un secondo posto nelle due gare successive, che hanno visto la vittoria di Bagnaia.

Il pilota della Ducati, infatti, si è sbloccato con la vittoria di Aragón, dopo una lunga lotta con Marc Márquez, trionfando anche a Misano e recuperando 28 punti a Quartararo. Sebbene la lotta al titolo nella sua prima stagione da pilota ufficiale Ducati sia piuttosto difficile, il pilota italiano sicuramente non demorderà e cercherà in tutti i modi di infilare il terzo successo consecutivo.

Gli Stati Uniti sono da sempre uno dei due terreni di caccia preferiti di Márquez, che tra Indianapolis ed Austin ha messo a segno una striscia di 8 successi consecutivi, fallendo solamente nel 2019 a causa di un problema tecnico che gli procurò una caduta. Come per il Sachsenring, il pilota della Honda è probabilmente il favorito numero 1 per la vittoria della gara di Austin.

Un altro pilota da tenere d’occhio è Johann Zarco, quarto in classifica con un punto di vantaggio sul compagno di marca Jack Miller, che nell’ultimo periodo ha sofferto di sindrome compartimentale. La settimana scorsa il francese del team Pramac si è operato con successo e chissà se potrà vincere, proprio come hanno fatto sia Miller che Quartararo due gare dopo essersi operati.

A causa della morte di Dean Berta Viñales, avvenuta solamente sabato scorso, suo cugino Maverick Viñales ha deciso di non prendere parte all’evento americano, essendo ancora profondamente scosso. Tutto il team dell’Aprilia ha espresso la massima solidarietà allo spagnolo e lo riaccoglierà a braccia aperte non appena Maverick si sia ripreso.


34 sono i punti che separano Remy Gardner, leader di classifica, e Raúl Fernández, suo diretto inseguitore. I due compagni di squadra stanno regalando una splendida stagione al team Red Bull KTM Ajo, che si concluderà con uno storico successo nella classifica riservata ai team. Ad Austin si riproporrà la battaglia per la vittoria fra i due piloti.

Dopo aver interrotto il rapporto con Speed Up, Yari Montella non sarà presente nel finale di stagione della Moto2 e sarà sostituito da Fermín Aldeguer. Il pilota campano, nonostante l’addio alla squadra di Luca Boscoscuro, sarà presente a Portimão nella World Supersport per sostituire Valentin Debise sulla Yamaha YZF-R6 del team GMT94.


In Moto3 Pedro Acosta è sempre più lanciato verso la vittoria del campionato, con 42 punti su Dennis Foggia e Sergio García. Il pilota di Red Bull KTM Ajo non vince dal Gran Premio di Stiria e nelle ultime 4 gare ha mancato il podio e si è anche ritirato ad Aragón. Situazione ben peggiore per García, che dopo la vittoria nel GP d’Austria ha incamerato due ritiri ed un quarto posto a Misano. Il nostro Foggia, invece, dopo la caduta nel GP di Stiria, ha inanellato una serie di quattro podi consecutivi, chiudendo al terzo posto le gare di Austria e Gran Bretagna, prima di trionfare ad Aragón e a Misano.


Con il weekend oltreoceano torneranno gli orari serali in Italia. l’azione in pista, infatti, potremmo seguirla a partire da metà pomeriggio, mentre qualifiche e gare si svolgeranno in orario serale (sempre qui in Italia). Sky e DAZN, come al solito, trasmetteranno in diretta l’intero weekend. Su TV8, invece, verrà mandata in differita una sintesi delle qualifiche sabato sera, mentre domenica sera verranno mandate in replica le gare delle tre categorie.

Dirette Sky e DAZN

Venerdì
Ore 15:55/16:50 – FP1 Moto3
Ore 16.50/17:50 – FP1 MotoGP
Ore 17:50/18:50 – FP1 Moto2
Ore 20:10/21:05 – FP2 Moto3
Ore 21:05/22:05 – FP2 MotoGP
Ore 22:05/23:05 – FP2 Moto2

Sabato
Ore 15:55/16:50 – FP3 Moto3
Ore 16:50/17:50 – FP3 MotoGP
Ore 17:50/18:50 – FP3 Moto2
Ore 19:30/20:30 – Qualifiche Moto3
Ore 20:30/21:10 – FP4 MotoGP
Ore 21.10/22:10 – Qualifiche MotoGP
Ore 22:10/23:05 – Qualifiche Moto2

Domenica
Ore 15:35/17:15 – Warm Up
Ore 18:00/19:20 – Gara Moto3
Ore 19:20/20:15 – Gara Moto2
Ore 21:00/22:00 – Gara MotoGP

Differite TV8

Sabato
Ore 23:15/00:30 – Sintesi Qualifiche

Domenica
Ore 20:05/21:00 – Gara Moto3
Ore 21:25/22:15 – Gara Moto2
Ore 23:00/00:00 – Gara MotoGP

/ 5
Grazie per aver votato!
Precedente F1: Il Qatar entra nel calendario 2021 Successivo WSSP300: Ritorno positivo per Ieraci dopo 2 mesi di assenza

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.