Motomondiale: Orari TV del GP di Germania

credits: MotoGP

Weekend in diretta su Sky, DAZN e TV8

Archiviati i primi sette round stagionali, ci avviamo verso la pausa estiva che inizierà dopo le gare di Germania ed Olanda. Questo weekend si correrà al Sachsenring, mentre nel prossimo si andrà all’Università del Motociclismo di Assen.

In Germania Fabio Quartararo proverà ad allungare sugli inseguitori dopo il passo falso di Barcellona, quando ha chiuso in sesta posizione dopo due penalità per aver guidato negli ultimi giri con la tuta slacciata e senza la protezione per le costole.

Il pilota della Yamaha comanda la classifica di campionato con 14 punti su Johann Zarco, primo delle Ducati davanti agli ufficiali Jack Miller e Francesco Bagnaia.
La lotta per il titolo iridato sembra ormai un discorso fra loro quattro, con il campione in carica Joan Mir che ha faticato un po’ fino a questo punto, nonostante due podi.

Tuttavia Quartararo non ha un buonissimo rapporto con il circuito del Sachsenring, dove in cinque gare disputate in Germania ha raccolto solamente 10 punti (frutto di un 13° posto nel 2017 e di un 9° posto nel 2018, entrambi in Moto2). La pista tedesca, tuttavia, non è molto favorevole alla Ducati, che negli ultimi anni ha raccolto solamente un podio nel 2016 con Andrea Dovizioso (3° dietro a Marc Márquez e Cal Crutchlow).
L’unico pilota Ducati a vincere al Sachsenring fu Casey Stoner nel 2008, mentre a podio sono andati anche Troy Bayliss (3° nel 2003), Loris Capirossi (2° nel 2007) e Stoner, che oltre alla vittoria nel 2008 arrivò 2° nel 2010.

Il layout sempre favorevole a Márquez (che dal 2010 è l’indiscusso vincitore in Germania) lascia presagire una buona gara del pilota della Honda, che tuttavia potrebbe non trionfare al Sachsenring a causa della forma fisica ancora non al top. Nonostante tutto ci si aspetta almeno un podio dal pilota spagnolo.

Le due notizie più importanti riguardano sicuramente il rientro di Álex Rins dopo l’infortunio di Barcellona e l’accordo tra il team Gresini Racing e la Ducati per le prossime due stagioni nella classe regina, con Fabio Di Giannantonio che debutterà al fianco di Enea Bastianini.

In Moto2 ci si aspetta ancora una volta una doppietta Red Bull KTM Ajo, con Remy Gardner e Raúl Fernández che si stanno giocando il titolo di Campione del Mondo. Per il pilota australiano si tratta dell’ultima possibilità di vincere il campionato, visto che dall’anno prossimo esordirà in MotoGP con il team Tech3, mentre Fernández, nel caso non riuscisse a diventare campione nel 2021, sarà sicuramente il grande favorito per l’anno prossimo.

I due piloti del Team Ciatti nel CEV Moto2, Alonso López e Fermín Aldeguer, correranno nuovamente nel Motomondiale. Il primo sostituirà Héctor Garzó nel team Pons Racing, mentre Aldeguer correrà al posto di Yari Montella con il team Boscoscuro.

In Moto3 Pedro Acosta proverà ad allungare ulteriormente sugli inseguitori. Il rookie spagnolo è al momento il top rider nella classe leggera, nonostante ne ultime tre gare dove ha chiuso due volte in ottava posizione ed una in settima. A fronte di questi scarsi risultati (scarsi se confrontati alle tre vittorie consecutive di inizio campionato).
Tuttavia il pilota spagnolo è finora l’unico, insieme al nostro Romano Fenati, ad aver sempre concluso a punti le prime gare del campionato, dimostrando comunque una grande costanza e maturità.

Joel Kelso farà il suo debutto nel Motomondiale, dove correrà al Sachsenring e ad Assen con il team CIP Green Power al posto di Maximilian Kofler, ancora in convalescenza dopo l’infortunio.

Sky Sport MotoGP e DAZN trasmetteranno in diretta l’intero weekend, mentre su TV8 si potranno seguire in diretta le qualifiche e le gare delle tre classi (più la FP4 della MotoGP).

Dirette Sky/DAZN

Giovedì
Ore 17:00/18:00 – Conferenza Stampa Piloti

Venerdì
Ore 08:55/09:50 – FP1 Moto3
Ore 09:50/10:50 – FP1 MotoGP
Ore 10:50/11:50 – FP1 Moto2
Ore 13:10/14:05 – FP2 Moto3
Ore 14:05/15:05 – FP2 MotoGP
Ore 15:05/16:05 – FP2 Moto2

Sabato
Ore 08:55/09:50 – FP3 Moto3
Ore 09:50/10:50 – FP3 MotoGP
Ore 10:50/11:50 – FP3 Moto2
Ore 12:30/13:30 – Qualifiche Moto3
Ore 13:30/14:10 – FP4 MotoGP
Ore 14:10/15:10 – Qualifiche MotoGP
Ore 15:10/16:05 – Qualifiche Moto2

Domenica
Ore 08:35/10:15 – Warm Up
Ore 11:00/12:00 – Gara Moto3
Ore 12:20/13:15 – Gara Moto2
Ore 14:00/15:00 – Gara MotoGP


Dirette TV8

Sabato
Ore 12:30/13:30 – Qualifiche Moto3
Ore 13:30/14:10 – FP4 MotoGP
Ore 14:10/15:10 – Qualifiche MotoGP
Ore 15:10/16:05 – Qualifiche Moto2

Domenica
Ore 11:00/12:00 – Gara Moto3
Ore 12:20/13:15 – Gara Moto2
Ore 14:00/15:00 – Gara MotoGP

Il Gran Premio di Germania ospiterà anche la Red Bull Rookies Cup e la Northern Talent Cup, che disputeranno rispettivamente il quarto ed il terzo round stagionale.
Le due categorie del programma “Road to MotoGP” disputeranno Gara 1 al sabato e Gara 2 alla domenica.

/ 5
Grazie per aver votato!
Precedente Formula 3: Pierre-Louis Chovet prende il posto di László Tóth al Paul Ricard Successivo Moto2: Aldeguer al posto di Montella anche in Germania

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.