Motomondiale: Orari TV del GP di San Marino

Bagnaia ancora a caccia di Quartararo, lotta in Moto2 tra Ogura e Fernández. Guevara all’assalto di García, resa dei conti tra Aegerter e Granado

Il Gran Premio di San Marino e della Riviera di Rimini è sempre stato un appuntamento clou del Motomondiale, ed anche quest’anno non sarà da meno: numerose saranno le lotte tra le varie classi, a partire tra quella fra Francesco Bagnaia e Fabio Quartararo in MotoGP e passando fra Ai Ogura ed Augusto Fernández in Moto2 e la battaglia interna al team Aspar in Moto3, per concludere con la resa dei contri tra Dominique Aegerter ed Eric Granado in MotoE.


Reduce da tre vittorie consecutive tra Assen, Silverstone e Red Bull Ring, Bagnaia è atteso ad un’altra conferma nella stagione 2022, dove dovrà confermare l’ottimo trend positivo che lo ha visto fare il record personale di vittorie consecutive e recuperare ben 47 punti a Quartararo. Nonostante tre sole vittorie in stagione, il francese della Yamaha ha ancora un gran margine sui propri inseguitori, con Aleix Espargaró che insegue a 32 punti e Bagnaia che lamenta un distacco di 44 punti, nonostante l’italiano sia il pilota che è salito più volte sul gradino più alto del podio in questa stagione (5 successi contro i 3 di Quartararo ed Enea Bastianini).

Dopo due gare un po’ sottotono dovute all’infortunio al piede, Espargaró è comunque da tenere sott’occhio, sia per le sue prestazioni che per la sua costanza. Lo spagnolo dell’Aprilia, infatti, è uno dei due soli piloti ad aver sempre portato la moto al traguardo insieme a Luca Marini ed è finora l’unico ad essere sempre andato a punti nel 2022.

Bagnaia sembra partire con tutti i favori del pronostico anche guardando alla gara vinta nel 2021, ma dall’altra parte Quartararo può trovare motivazione nell’altra gara disputata lo scorso anno che gli ha regalato il primo titolo Mondiale. Inoltre il pilota della Ducati, che in Austria ha stabilito il record personale di vittorie consecutive, potrebbe allungare la striscia vincente e portarsi a quota 4.


Piuttosto interessante appare anche la lotta in Moto2 fra Ogura e Fernández; i due piloti hanno staccato Celestino Vietti ed Arón Canet in testa al campionato e si trovano separati di un solo punto in favore del giapponese, nonostante lo spagnolo abbia infilato una serie di risultati di rilievo maggiori di Ogura. Fernández, infatti, ha centrato la vittoria in quattro occasioni, il doppio di Ogura, ma il pilota dell’Honda Team Asia è stato più costante fin dall’inizio della stagione, collezionano un ritiro in meno ed un podio in più dello spagnolo.


Anche in Moto3 c’è grande interesse per la lotta al vertice, con la coppia GASGAS del team Aspar che comanda la classifica di campionato. Sergio García è ancora il leader del Mondiale, ma a sole 5 lunghezze lo bracca il compagno di squadra Izan Guevara. Speranze ormai svanite, anche se non matematicamente, per il nostro Dennis Foggia, reduce da un deludente 12° posto nella gara del Red Bull Ring. Tuttavia l’italiano ha conquistato la vittoria a Misano in entrambe le gare della scorsa stagione, trionfando sia nel GP di San Marino che in quello dell’Emilia-Romagna.


Infine il Gran Premio di San Marino sarà teatro dell’ultimo round stagionale della MotoE. La resa dei conti sarà fra Aegerter e Granado. Il pilota svizzero, che ha mancato la vittoria finale nella scorsa stagione, è ad un passo dal suo secondo alloro iridato (il primo l’ha conquistato l’anno scorso nella World Supersport) ed ha un vantaggio di 17,5 punti sul brasiliano, vincitore nelle ultime tre gare. Un Mondiale che, quindi, si deciderà all’ultimo round, con tanto spettacolo già preannunciato.


Il Gran Premio di San Marino e della Riviera di Rimini del Motomondiale verrà trasmesso i diretta sia su Sky (attraverso il canale Sky Sport MotoGP, 208) che su TV8. La piattaforma satellitare trasmetterà, come sempre, l’intero evento in esclusiva, con le varie sessioni di prove libere e di qualifiche, fino alle gare. TV8 trasmetterà solo qualifiche e gare. Per quanto riguarda la MotoE, le qualifiche di domani verranno trasmesse, come al solito, sul canale YouTube della MotoGP.

Dirette Sky

Venerdì
Ore 08:55/09:50 – FP1 Moto3
Ore 09:50/10:50 – FP1 MotoGP
Ore 10:50/11:50 – FP1 Moto2
Ore 13:10/14:05 – FP2 Moto3
Ore 14:05/15:05 – FP2 MotoGP
Ore 15:05/16:00 – FP2 Moto2

Sabato
Ore 08:55/09:50 – FP3 Moto3
Ore 09:50/10:50 – FP3 MotoGP
Ore 10:50/11:50 – FP3 Moto2
Ore 12:30/13:30 – Qualifiche Moto3
Ore 13:30/14:10 – FP4 MotoGP
Ore 14:10/15:10 – Qualifiche MotoGP
Ore 15:10/16:00 – Qualifiche Moto2
Ore 16:20/17:00 – Gara 1 MotoE

Domenica
Ore 08:55/10:15 – Warm Up
Ore 11:00/12:00 – Gara Moto3
Ore 12:20/13:15 – Gara Moto2
Ore 14:00/15:00 – Gara MotoGP
Ore 17:00/17:30 – Gara 2 MotoE (DIFFERITA)

Dirette TV8

Sabato
Ore 12:30/13:30 – Qualifiche Moto3
Ore 13:30/14:15 – FP4 MotoGP
Ore 14:15/15:15 – Qualifiche MotoGP
Ore 15:15/16:15 – Qualifiche Moto2
Ore 16:15/16:45 – Gara 1 MotoE

Domenica
Ore 11:15/12:00 – Gara Moto3
Ore 12:30/13:15 – Gara Moto2
Ore 14:15/15:00 – Gara MotoGP
Ore 15:30/16:00 – Gara 2 MotoE

/ 5
Grazie per aver votato!
Precedente Kalle Rovanperä e Jari-Matti Latvala presenti al Rallylegend Successivo FE: Andretti e Dennis insieme anche nella Season 9

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.