Motomondiale: Rimodulazione del calendario 2021

credits: Twitter MotoGP

Doppio round in Qatar e l’inserimento di Portimão. Rinviati i GP di Argentina ed Austin

Continua a cambiare il calendario del Motomondiale 2021.
Quest’oggi, infatti, c’è stata una leggera rimodulazione, che ha visto i round di Termas de Río Hondo (Argentina) e di Austin posticipati a data da destinarsi, mentre è stato inserito un secondo round in Qatar ed un round in Portogallo.

Dopo il GP del Qatar, che si svolgerà in data 28 marzo, i piloti delle classi MotoGP, Moto2 e Moto3 rimarranno nel circuito di Losail, dove il 4 aprile avrà luogo il GP di Doha. Entrambe le gare in terra araba verranno disputate in orario serale, ora locale.

Il GP delle Americhe, sul Circuit of the Americas di Austin, Texas, verrà sostituito dal GP del Portogallo sul tracciato di Portimão, sempre nella data del 18 aprile.

Tutte gli altri round no hanno subito effetti relativi alla nuova rimodulazione, e nemmeno il calendario della MotoE è stato modificato.
Il calendario 2021 è, comunque, ancora in forma provvisoria, visto il protrarsi della pandemia.

Rimane ancora un punto interrogativo sul GP di Australia a Phillip Island, che potrebbe essere annullato a causa delle restrizioni del governo australiano in materia di viaggi in entrata ed uscita dalla nazione oceanica.

Resta da aspettare e vedere come si evolverà la situazione per avere ulteriori aggiornamenti.

/ 5
Grazie per aver votato!
Precedente WSBK: Axel Bassani firma con Motocorsa per la stagione 2021 Successivo WEC: Scuderia Cameron Glickenhaus sarà presente alla 8 Ore di Portimão

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.