Motorsport Italia schiera Andrea Mazzocchi e Fabio Andolfi nel CIR 2021

Anche Andrea Mazzocchi e Fabio Andolfi saranno al via del Campionato Italiano Rally. I due piloti affronteranno la serie tricolore con due Skoda Fabia R5 del Team Motorsport Italia. Mazzocchi e Andolfi potranno contare sul supporto di Aci Sport, poiché sono portacolori dell’Aci Team Italia.

Queste sono le parole di Mazzocchi, vincitore lo scorso anno del Campionato Italiano Rally Junior: ”Sono elettrizzato per questa nuova sfida. Devo ringraziare ACI Sport, ACI Team Italia, nelle persone di Marco Ferrari e Marco Rogano, Motorsport Italia e Pirelli per il supporto e per il lavoro che mi permetterà di iniziare questa grande avventura. Conosciamo bene le gare, con Silvia (Gallotti) siamo oramai un equipaggio affiatato, lavoriamo da anni con Pirelli quindi l’obiettivo sarà prendere dimestichezza con la Skoda Fabia R5 nel più breve tempo possibile per cercare di bruciare le tappe”.

Queste sono invece le dichiarazioni di Andolfi, impegnato lo scorso anno nel FIA Junior WRC: ‘‘Sono davvero felice di poter continuare con ACI Team Italia anche quest’anno e per questo devo ringraziare il Presidente dell’Automobile Club d’Italia Angelo Sticchi Damiani, Marco Rogano, Marco Ferrari, Daniele Settimo e tutta la Federazione ACI Sport che ha confermato la fiducia nei miei confronti. Sarà per me un onore ed un privilegio poter entrare nel Campionato Italiano Rally, una serie alla quale viene attribuito un importante valore internazionale, basti pensare che alcuni dei piloti che oggi militano nel WRC con team ufficiali hanno mosso qui i loro primi passi. Sarà per me il primo anno completo nel CIR e sono sicuro che sarà esaltante, non vedo l’ora di confrontarmi con i miei avversari“.

Max Rendina (Proprietario del Team) ha aggiunto: “La collaborazione con ACI Sport e ACI Team Italia è un importante valore aggiunto nel lavoro di Motorsport Italia. Siamo ovviamente orgogliosi di poter lavorare nell’ambito dei progetti di crescita e coaching dei giovani talenti italiani nel mondo del rallysmo e poterlo fare con un programma al top nel Campionato Italiano Rally non fa che avvalorare la completezza tecnica della nostra serie tricolore, ottimo punto di partenza per la formazione dei nostri piloti. Sarà sicuramente una bella sfida”.

/ 5
Grazie per aver votato!
Precedente MotoGP: Pramac Racing si svelerà per il 2021 il 25 febbraio Successivo Damiano De Tommaso e F.P.F. Sport insieme nel CIR 2021

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.