MXGP: il Motocross delle Nazioni non sarà ad Imola nel 2021

Credits: Autodromo Enzo e Dino Ferrari, Facebook

Tra il 25 e 26 settembre si sarebbe dovuto svolgere all’Autodromo Internazionale Enzo e Dino Ferrari, il Motocross delle Nazioni, evento che chiude l’anno. Tuttavia a causa della situazione epidemiologica ciò non sarà possibile. Infront Moto Racing, l’azienda che organizza l’evento, ha concordato con Formula Imola l’annullamento. Il presidente della società che gestisce il circuito, Gian Carlo Minardi, chiarifica ulteriormente le ragioni per cui è stata presa questa decisione, ecco le sue parole:

“Ci dispiace che sia stata presa questa decisione ma non si poteva fare altrimenti. Due le cause che l’hanno determinata: la situazione che stiamo vivendo, generata dalla pandemia del COVID-19, che non ci permette al momento di ipotizzare un evento con la presenza di pubblico. E affrontare una manifestazione come il Motocross delle Nazioni senza spettatori non è un evento economicamente sostenibile per Formula Imola. La seconda, è che la diminuzione importante delle giornate in deroga ci ha portato a fare delle scelte. Ovviamente i rapporti con Infront Moto Racing restano all’insegna della massima collaborazione, frutto di tre anni di grandi successi anche grazie alla partnership con il Moto Club Monte Coralli, e ci auguriamo che nei prossimi anni si riesca nuovamente a concretizzare questa importante collaborazione”.

Dario Proietto

/ 5
Grazie per aver votato!
Precedente Moto3, Carlos Tatay: "Ho grandi aspettative" Successivo Aston Martin continuerà a supportare i team clienti

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.