MXGP: Jorge Prado domina la prima manche di Águeda

Il pilota spagnolo si impone nella prima gara in Portogallo comandando dall’inizio alla fine e regolando Bogers. Gajser terzo in rimonta

Dopo un weekend di pausa per organizzare in totale tranquillità il trasferimento di tutto il materiale dall’Argentina all’Europa, il Mondiale Motocross si è diretto in Portogallo, dove sul tracciato di Águeda Jorge Prado si è aggiudicato la prima gara del quarto round della MXGP. Lo spagnolo ha conquistato il terzo successo di manche in questa stagione, dopo essersi imposto in Gara 2 nel GP di Gran Bretagna ed in Gara 1 nel GP della Lombardia a Mantova. L’alfiere della GASGAS è scattato dalla seconda piazzola, ha firmato il solito holeshot stupefacente ed è balzato immediatamente al comando con grande disinvoltura.

Il 21enne ha avuto soltanto un momento di tentennamento a metà gara, quando l’olandese Brian Bogers si è portato ad appena sette decimi di distacco. Proprio in quel frangente, però, Prado ha aumentato il ritmo ed ha fatto nuovamente il vuoto, involandosi brillantemente verso un meritato successo. Bogers ritorna subito protagonista in sella alla sua Husqvarna, dopo che aveva saltato il GP di Argentina, e sale sul secondo gradino del podio dopo la terza piazza ottenuta a Mantova in Gara 2.

Dopo una qualifica complicata, Tim Gajser è partito male e si è ritrovato in sesta posizione, riuscendo poi ad inscenare una meravigliosa rimonta fino alla terza piazza. Lo sloveno della Honda conserva così il primo posto in classifica generale ed allunga il proprio vantaggio nei confronti del francese Maxime Renaux, che oggi si è dovuto accontentare dell’undicesimo posto.

Glenn Coldenhoff ha concluso al quarto posto davanti a Jeremy Seewer, Rubén Fernández, Pauls Jonass e Calvin Vlaanderen. Alberto Forato è il migliore italiano al traguardo (decimo), più attardati Nicholas Lapucci (19°) ed Ivo Monticelli (23°).

credits: Twitter MXGP
/ 5
Grazie per aver votato!
Precedente MotoGP: Storica pole di Aleix Espargaró in Argentina Successivo WSBK: Michael van der Mark assente ad Aragón

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.