MXGP: Modificato il calendario 2021

Oltre all’annullamento del Motocross delle Nazioni ad Imola, è stato anche rimodulato il calendario 2021 del Mondiale Motocross.
A causa del protrarsi della pandemia da Covid-19, il campionato inizierà con un mese di ritardo rispetto al previsto, in scena sul tracciato olandese di Oss il 23 maggio.

Il round iniziale previsto in Oman è stato annullato e rimandato al 2022, mentre i GP d’Italia, Portogallo e Germania verranno posticipati ad ottobre.

Rimangono invariate le date dei due round in Indonesia, ma cambieranno le località; il GP del 4 luglio, originariamente previsto a Jakarta, si svolgerà a Borobudur, mentre il round dell’11 luglio a Semarang si svolgerà a Bali.

Cambia anche la data del Gran Premio di Cina, con la località ancora da annunciare. L’evento, che si sarebbe dovuto svolgere il 19 settembre, andrà in scena il 7 novembre.

Situazione analoga per il GP dell’Argentina, che verrà posticipato di una settimana in un circuito che verrà annunciato in futuro.

Infine il Motocross delle Nazioni, che si svolgerà comunque in Italia, ma in un circuito diverso da quello di Imola, che verrà annunciato anch’esso in futuro.

Immagini: MXGP

/ 5
Grazie per aver votato!
Precedente BSB: Ryan Vickers rinnova con Lee Hardy Racing Successivo WSBK: infortunio per Alex Lowes

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.